Details of Treaty No.178

European Convention on the Legal Protection of Services based on, or consisting of, Conditional Access
Title European Convention on the Legal Protection of Services based on, or consisting of, Conditional Access
Reference ETS No.178
Opening of the treaty Strasbourg, 24/01/2001  - Treaty open for signature by the member States and by the other States Parties to the European Cultural Convention, and by the European Union, and for accession by the other non-member States
Entry into Force 01/07/2003  - 3 Ratifications.
Summary

La Convenzione intende tutelare gli operatori e i provider di servizi a pagamento radiofonici, televisivi e on-line contro la ricezione illegale di tali servizi. Completa una direttiva analoga della Comunità europea estendendo la protezione a tutta l’Europa.

Gli Stati Parti della Convenzione si impegnano a considerare reato la produzione, l’importazione, la distribuzione, la vendita, l’offerta di noleggio, il possesso o l’installazione di decoder o di smart cards che permettano di ottenere un accesso illegale ai suddetti servizi. Vieteranno inoltre la promozione, il marketing o la pubblicità di apparecchi illegali.

Le pene previste dalla Convenzione comprendono il sequestro e la confisca degli apparecchi o del materiale e di tutti i proventi o guadagni ottenuti con un’attività illecita di questo tipo.

Lo scopo di questa Convenzione è quello di aiutare i providers europei di servizi audiovisivi e on-line a ridurre le perdite causate dalla pirateria elettronica e informatica, nell’interesse degli operatori e del pubblico.

Official Texts
Texts DE, IT, RU
Related links Signatures and ratifications
Reservations and declarations
Explanatory report
Related texts
Related sites
Share
Source : Treaty Office on http://conventions.coe.int - * Disclaimer.