Dettagli del Trattato n°181

Protocollo addizionale alla Convenzione sulla protezione delle persone rispetto al trattamento automatizzato dei dati a carattere personale, concernente le autorità di controllo ed i flussi transfrontalieri
Titolo Protocollo addizionale alla Convenzione sulla protezione delle persone rispetto al trattamento automatizzato dei dati a carattere personale, concernente le autorità di controllo ed i flussi transfrontalieri
Riferimento STE n°181
Apertura del trattato Strasburgo, 08/11/2001  - Trattato aperto alla firma dei Firmatari del trattato STE 108 e dell'Unione europea, e all’adesione degli Stati i quali hanno aderito al trattato STE 108
Entrata in vigore 01/07/2004  - 5 Ratifiche.
Riassunto

Il testo migliorerà la protezione dei dati a carattere personale e della vita privata, apportando modifiche alla Convenzione originale del 1981 (STE no. 108) in due settori. In primo luogo, prevede l’istituzione di autorità nazionali di controllo, responsabili di garantire il rispetto delle leggi o delle norme adottate conformemente alla Convenzione in materia di protezione dei dati a carattere personale e del flusso dei dati oltre le frontiere. La seconda modifica riguarda i flussi transfrontalieri di dati verso paesi terzi. I dati possono essere trasferiti unicamente se lo Stato o l’organizzazione internazionale che li ricevono sono in grado di garantire un livello adeguato di protezione.

Testi ufficiali
Testi DE, IT, RU
Link correlati Firme e ratifiche
Riserve et Dichiarazioni
Rapporto esplicativo
Testi correlati
Siti correlati
Condividi
Fonte: Ufficio dei Trattati, http://conventions.coe.int - * Disclaimer.