Dettagli del Trattato n°086

Protocollo aggiuntivo alla Convenzione europea di estradizione
Titolo Protocollo aggiuntivo alla Convenzione europea di estradizione
Riferimento STE n°086
Apertura del trattato Strasburgo, 15/10/1975  - Trattato aperto alla firma degli Stati membri firmatari del Trattato STE 24 e all’adesione degli Stati non membri i quali hanno aderito al Trattato STE 24
Entrata in vigore 20/08/1979  - 3 Ratifiche.
Riassunto

La Convenzione europea di estradizione barre di estradizione nei confronti di tutti i reati politici. Mentre non definisce la nozione di reato politico, esclude dal campo di applicazione di tali reati la presa della vita di un capo di Stato. Il protocollo limita ulteriormente la portata di tali reati escludendo anche crimini di guerra e crimini contro l'umanità.

Inoltre, il protocollo integra le disposizioni della Convenzione che trattano il principio del "ne bis in idem", vale a dire l'articolo 9, ampliando il numero di casi in cui l'estradizione di una persona è precluso quando la persona è già stato processato per il reato per il quale è stata presentata la richiesta di estradizione.

Testi ufficiali
Testi DE, IT, RU
Link correlati Firme e ratifiche
Riserve et Dichiarazioni
Rapporto esplicativo
Testi correlati
Siti correlati
Condividi
Fonte: Ufficio dei Trattati, http://conventions.coe.int - * Disclaimer.