L'Istituto Europeo degli Itinerari Culturali (IEIC) è stato stabilito nel 1998 nell'ambito di un accordo politico tra il Consiglio d'Europa e il Granducato di Lussemburgo (Ministero della cultura, dell'istruzione superiore e della ricerca) e ha sede presso il Centre Culturel de Rencontre - Abbaye de Neumünster in Lussemburgo. Con l'entrata in vigore nel 2010 dell'Accordo Parziale Allargato sugli Itinerari culturali (APA) del Consiglio d'Europa, è stato firmato un accordo tra il Ministero degli Affari Esteri del Granducato di Lussemburgo e il Segretario Generale del Consiglio d'Europa che stabilisce la sede dell'APA presso l'Istituto.

L'Istituto assiste l'Accordo Parziale Allargato sugli Itinerari culturali del Consiglio d'Europa nei cicli di valutazione degli Itinerari culturali certificati e delle reti candidate alla certificazione "Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa".

L'Istituto fornisce inoltre consulenza alle reti candidate alla certificazione e ospita le risorse documentarie sul programma degli Itinerari culturali del Consiglio d'Europa. Fornisce consulenza e assistenza alle reti degli Itinerari certificati e ospita visite di project manager, ricercatori e studenti.

L'Istituto Europeo degli Itinerari Culturali realizza anche progetti europei che promuovono una maggiore consapevolezza dei legami esistenti tra patrimonio culturale, turismo, sviluppo regionale e ambiente, e coordina una rete universitaria.

L'Istituto dà visibilità e diffonde informazioni sugli Itinerari culturali certificati del Consiglio d'Europa che attraversano i 50 paesi firmatari della Convenzione culturale europea e oltre.

L'Istituto Europeo degli Itinerari Culturali è finanziato grazie al sostegno economico del Ministero della cultura del Granducato di Lussemburgo.

Con il sostegno di:


Istituto Europeo degli Itinerari Culturali
Abbaye de Neumünster
Bâtiment Robert Bruch
28, rue Münster, L-2160 Luxembourg
Grand Duchy of Luxembourg

Tel: +352 24 12 50
contact@culture-routes.lu

Blog: blog.culture-routes.net

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
  • Colette FLESCH, Presidente Onoraria
  • Ambassador Christian BIEVER, Presidente, Direttore degli affari consolari e delle relazioni culturali internazionali del Ministero degli affari esteri ed europei (Granducato di Lussemburgo)
  • Barbara ZECHES, Vicepresidente, Consigliera al Ministero della cultura (Granducato di Lussemburgo) e rappresentante del Granducato di Lussemburgo presso il consiglio di amministrazione dell'Accordo Parziale Allargato sugli Itinerari culturali (Consiglio d'Europa)
  • Snežana SAMARDZIC-MARKOVIC, membro, Direttrice Generale della DG Democrazia (Consiglio d'Europa) 
  • Birgitta RINGBECK, membro, Presidente del consiglio di amministrazione dell'Accordo Parziale Allargato sugli Itinerari culturali (Consiglio d'Europa) e Responsabile dell'Ufficio di Coordinamento per il Patrimonio Mondiale (Ufficio Federale degli Affari Esteri di Germania)
  • Eladio FERNANDEZ-GALIANO, membro, rappresentante del Consiglio d'Europa, Direzione Generale della Democrazia
  • Danièle KOHN-STOFFELS, membro, Consigliera di Governo di 1a classe, Ministero della Cultura (Granducato di Lussemburgo)
  • Robert L. PHILIPPART, membro, rappresentante del Ministero della cultura (Granducato di Lussemburgo)
  • Claude HALSDORF, membro, responsabile dell’ufficio congiunto, Ministero dell'economia, Direzione generale del turismo (Granducato di Lussemburgo)
  • Stefano DOMINIONI, segretariato, Direttore dell'Istituto Europeo degli Itinerari Culturali e Segretario Esecutivo dell'Accordo Parziale Allargato sugli Itinerari culturali (Consiglio d'Europa)

@CultureRoutes