L'Istituto Europeo degli Itinerari Culturali conduce o partecipa regolarmente a progetti finanziati dall'Unione Europea sul tema della gestione e della promozione del patrimonio culturale, del turismo culturale, della gestione degli Itinerari Culturali ecc. Il Progetto Hector e il Progetto Certess sono gli ultimi due progetti finanziati dall'Unione Europea e condotti dall'IEIC.

 

Progetto Hector

 

 Project resource videos

Il progetto HECTOR (HEritage and Cultural Tourism Open Resources for innovative training schemes related to the Cultural Routes of the Council of Europe) (2014-2016) è stato finanziato dal fondo europeo Erasmus+, Azione Chiave 2: " Cooperazione per l'innovazione e lo scambio di buone pratiche", volto a sostenere lo sviluppo, la condivisione e il trasferimento delle migliori pratiche e degli approcci innovativi negli ambiti dell'istruzione, della formazione e della gioventù.

Coordinato dall'Istituto Europeo degli Itinerari Culturali, il progetto ha coinvolto tre università: IREST Università Paris 1 Sorbonne (Francia), LABPACT Università di Barcellona (Spagna), CAST Università di Bologna (Italia), e un centro di ricerca, Fondazione Federico II (Italia).

I partner hanno lavorato per due anni sull'identificazione e lo sviluppo di programmi educativi nell’ambito della gestione del patrimonio e del turismo culturale in relazione agli Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa.

Il progetto HECTOR ha costituito una solida opportunità - sia per i partner di progetto che per i gruppi mirati - di scambio di pratiche, metodologie, approcci e strumenti per identificare, definire e rafforzare le competenze strategiche richieste nel settore della formazione pubblica e privata per creare migliori sinergie con il settore privato e per mantenere la cultura come motore di sviluppo sociale ed economico.

Partner del progetto:

  • Istituto Europeo degli Itinerari Culturali – Capofila (Lussemburgo)
  • IREST, Università Paris 1 Sorbonne (Francia)
  • LABPACT, Università di Barcellona (Spagna)
  • CAST, Università di Bologna (Italia)
  • Fondazione Federico II (Italia)

Il budget totale del progetto è stato di 248.125 Euro.

 

Progetto Certess

 

Il progetto CERTESS (2011-2013) mirava a creare un quadro metodologico comune sulle modalità di sviluppo, gestione e valorizzazione degli Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa attraverso strumenti di riferimento relativi allo sviluppo e alla gestione, mirati a promuovere un turismo culturale sostenibile. In particolare, attraverso gli Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa, il progetto puntava a:

  • identificare, strutturare e valorizzare il patrimonio culturale e naturale locale;
  • sviluppare e adottare strumenti di gestione adeguati;
  • promuovere le imprese e i prodotti locali lungo gli itinerari attraverso l’instaurazione di servizi immateriali innovativi, comprese le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC).

Il partenariato CERTESS includeva 11 attori regionali di 10 paesi tutti attraversati da alcuni Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa. 

Partner del progetto:

  • Istituto Europeo degli Itinerari Culturali – capofila (Lussemburgo)
  • Regione Lazio (Italia)
  • Governo locale di Malta
  • Istituto di Ricerca di Salzburg, Regione Salzburg (Austria)
  • Agenzia del turismo delle Isole Baleari (Spagna)
  • Ministero regionale del turismo, del commercio e dello sport, Regione Andalusia (Spagna)
  • Istituto tecnologico di Karlsruhe, Regione Baden-Württemberg (Germania)
  • Regione Zlin (Repubblica ceca)
  • Regione Gorlice (Polonia)
  • Ministero della Cultura del Granducato di Lussemburgo
  • Associazione Turistica della Regione di Sibiu (Romania)
  • JAMK Università di Scienze Applicate, Regione centro Finlandia

Il budget totale del progetto è stato di 1,9 milione di euro.

logo di certificazione logo di certificazione

 RICEVI LE ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla nostra newsletter

 Iscriviti