Back

Il Segretario Jagland propone un gruppo di esperti per supervisionare le indagini degli scontri di Kiev

Secretary General
Kiev 05/12/2013
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Thorbjørn Jagland

Thorbjørn Jagland

 A seguito della visita in Ucraina, ilSegretario generale Jagland ha rilasciato la seguente dichiarazione:

"Lo scopo delle nostre discussioni con i rappresentanti del governo e delle opposizioni è stato trovare spazi di dialogo in vista di una soluzione politica all'attuale crisi in Ucraina.

La popolazione dell'Ucraina deve essere messa in condizione di avere fiducia nel sistema politico e giudiziario.

Precondizione per qualsiasi soluzione politica è un'indagine approfondita e trasparente degli incidenti violenti di sabato e domenica passati.

Questi eventi lasceranno una ferita aperta nella società ucraina se la verità non emergerà.

Le indagini e i relativi risultati devono essere accettati da tutti gli interessati.

Questo è il motivo per cui ho proposto di creare un gruppo di consulenza composto da esperti per supervisionare le indagini, composto da un membro nominato dall'opposizione, un membro nominato dal governo e un membro della comunità internazionale.

Il Consiglio d'Europa si tiene a disposizione per nominare un esperto rispettato e di lunga esperienza nell'ambito dei diritti umani.

La trasparenza e l'accettazione di queste indagini saranno i primi passi per ricostruire la fiducia nell'Ucraina".

Ucraina: il Segretario generale incontra i leader dei partiti parlamentari, il presidente del Parlamento, il Primo ministro e il ministro degli Esteri