Edizione 2017 Edizione 2017
Celebrare la relazione intrinseca tra l'uomo e la natura
Consiglio d’Europa Strasburgo 8 settembre 2017
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Giornate europee del patrimonio 2017

Le Giornate europee del patrimonio (EHD), un’iniziativa congiunta del Consiglio d’Europa e della Commissione europea, rappresentano un insieme di eventi culturali partecipativi celebrati da tutta la popolazione in Europa. Per la loro natura paneuropea, questi eventi tendono a riunire i cittadini e contribuiscono a far emergere la dimensione europea e il valore del patrimonio culturale nei 50 Stati firmatari della Convenzione culturale europea. Ogni anno sono organizzati oltre 70.000 eventi per sensibilizzare il pubblico al patrimonio comune dell’Europa e alla continua necessità di proteggerlo, far condividere l’esperienza del patrimonio culturale, promuovere la partecipazione e incoraggiare la creatività e l’immaginazione.

Nell’edizione di quest’anno, le #EHD celebrano la relazione intrinseca tra le persone e la natura secondo il tema comune: “Patrimonio e natura: un paesaggio di possibilità”. L’accento è posto sui valori del patrimonio incarnati dalla natura, sul modo in cui l’ambiente modella lo stile di vita delle persone e sul suo contributo al loro benessere e alla loro crescita socioeconomica.

Edizione 2016 Edizione 2016

Celebrating the people behind the places

Strasbourg, 12/09/2016

As custodians of local traditions, histories and values, Heritage Communities are the living transmission of Europe’s cultural richness. Under the pan-European theme of “Heritage and Communities”, this year’s European Heritage Days’ events will bring together 50 European countries in a celebration of citizens’ roles in promoting and sharing common European heritage. Throughout the Continent, more than 50 000 national and local events will celebrate Europe’s true treasure – its communities and the people behind the places. Museums, galleries, historic archives and libraries will be brought into the spotlight to encourage active participation in heritage conservation and interpretation. (more...)

Edizione 2015 Edizione 2015

Spotlight on Europe’s Industrial Heritage

Strasbourg/Brussels, 04/09/2015 

Canals, mines, breweries, potteries, forges, railways, cotton mills tell us as much about our heritage as celebrated archaeological sites, cathedrals and castles. This year Europe has come together to examine our shared past through the unique lens of our Industrial Heritage, with more than 30 countries joining this common theme.

In September, people across the Continent will visit thousands of sites for free, most of them only open to the public during European Heritage Days. With over 20 million people participating in over 50 000 heritage events, European Heritage Days is a unique opportunity to shine a light on the historic economic links Europeans share through the vast legacy of industrial heritage sites. (more...)

Edizione 2013 Edizione 2013
Consiglio d'Europa
Strasburgo/Bruxelles 29/08/2013
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Giornate europee del Patrimonio: 50 paesi aprono gratuitamente l'accesso a siti storici

Durante tutto settembre milioni di persone potranno accedere in 50 paesi a migliaia di siti storici e culturali raramente visitabili in occasione della ricorrenza annuale delle Giornate europee del Patrimonio, un'iniziativa congiunta della Commissione europea e del Consiglio d'Europa. Le Giornate europee del Patrimonio 2013 sono inaugurate ufficialmente domani (30 agosto) a Erevan, Armenia, paese che attualmente assicura la Presidenza del Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa. Lo stesso giorno sarà inaugurato un nuovo sito web interattivo che fornirà informazioni sui siti aperti al pubblico e sulle manifestazioni che si svolgeranno in ogni paese in relazione alle Giornate del Patrimonio.

Come al solito, anche quest'anno le Giornate europee del Patrimonio presentano un'ampia gamma di siti ed eventi interessanti che fanno rivivere la storia. Nell'Irlanda del Nord, ad esempio, i visitatori saranno invitati ad immaginare di trovarsi su un campo di battaglia nel Medioevo e di "sentire il peso di una spada, l'ingombro di una cotta di maglia e il clangore della visiera di un elmo". Nei Paesi Bassi la tematica è "Potere e gloria" e consentirà ai visitatori di fare l'esperienza di 400 anni di storia. In Svezia l'iniziativa "Luoghi di incontro" consentirà di fare un viaggio con la fantasia in luoghi in cui nei secoli sono avvenuti incontri e partenze, mentre la Svizzera illuminerà i paesaggi del patrimonio attraverso le tematiche del fuoco, della luce e dell'energia. (segue...)