Indietro

Conferenza di alto livello: "L’attuazione della Convenzione europea dei diritti dell'uomo, la nostra responsabilità condivisa"

Bruxelles , 

Attuazione della Convenzione europea dei diritti dell’uomo: una responsabilità condivisa

I Ministri della Giustizia dei 47 Stati membri del Consiglio d’Europa si incontreranno a Bruxelles il 26 e 27 marzo per discutere di come meglio garantire la rapida attuazione e la messa in pratica efficace delle sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU).

L’evento, che rientra nell’attuale Presidenza belga del Comitato dei Ministri, è il quarto di una serie di conferenze di alto livello sulla riforma del sistema della CEDU, che seguono quelle tenutesi a Interlaken (2010), Smirne (2011) e Brighton (2012).

La Conferenza di Bruxelles dovrebbe tradursi in una dichiarazione politica che sottolinei il sostegno al sistema della CEDU, e in un piano d’azione che stabilisca le misure da intraprendere in seno al Consiglio d’Europa, alla Corte europea dei diritti dell’uomo e ai 47 Stati membri al fine di migliorare l’esecuzione delle sentenze della Corte.