Indietro

26 settembre: Giornata europea delle lingue 2020

Ogni anno dal 2001, la Giornata europea delle lingue celebra il ricco mosaico delle lingue che coesistono in Europa. Il Centro europeo per le lingue moderne (ECML) del Consiglio d’Europa, la cui missione è incoraggiare l’eccellenza e l’innovazione nell’insegnamento delle lingue, parteciperà all’evento principale a Graz (Austria) il 24 settembre.

Sono previste numerose iniziative in tutto il continente, tra cui: una mostra sulla prevenzione del COVID-19 in tutte le lingue europee a Gondifelos (Portogallo); un evento sullo “speak-dating” a Nové Město (Repubblica ceca); “Les mots et les images”, una giornata delle lingue organizzata dall’ambasciata di Francia a Tashkent (Uzbekistan); un concorso “Cosa osi fare in una lingua straniera?“ a Malta; un’attività sul “Manuale delle sfide in lingua di un agente segreto” a Roma e una conferenza online organizzata dalla Commissione europea intitolata “L’istruzione comincia dalla lingua”.

Contatto: Giuseppe Zaffuto, tel. +33 3 90 21 56 04


22 settembre, videoconferenza (10-11:00 CEST) –  In occasione della Giornata europea delle lingue, Vesna Crnić-Grotić, Presidente del Comitato di esperti della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie, parteciperà ad uno scambio di opinioni organizzato dalla Commissione Cultura e d Educazione del Parlamento europeo.

Diretta - Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41


Contatti Contatti

Divisione Relazioni con i media del Consiglio d'Europa:
 

pressunit@coe.int
 

+33 3 88 41 25 60