Il Consiglio d'Europa collabora con la Commissione Europea nel quadro di programmi congiunti. I programmi congiunti consentono di realizzare un'ampia gamma di iniziative di visibilità e di comunicazione in aggiunta alle attività statutarie dell'APA. Il programma congiunto Consiglio d'Europa/Commissione europea stabilisce la cooperazione con l'UE sulla base di obiettivi comuni di sviluppo culturale, economico, sociale e ambientale in Europa. Un programma d'azione basato sugli Itinerari culturali sostiene la strategia per il turismo culturale europeo.

 

Programma congiunto con la Commissione europea - DG REGIO

  • Il programma congiunto 2017-20 (noto come Routes4U) mira allo sviluppo regionale, alla cooperazione culturale e alla coesione sociale attraverso Itinerari culturali transnazionali, politiche e pratiche del patrimonio nelle quattro macroregioni dell’UE.

 

Programma congiunto con la Commissione europea - DG GROW

Gli obiettivi principali dei programmi con la DG-GROW (Direzione Generale per il mercato interno, l'industria, l'imprenditorialità e le PMI) erano di aumentare la visibilità dell'Europa come meta turistica e di contribuire alla visibilità turistica e alla qualità degli Itinerari culturali europei certificati dal Consiglio d'Europa o candidati alla certificazione.

  • Il programma congiunto 2015-17 mirava ad aumentare la visibilità dell'Europa e delle sue diverse destinazioni come mete turistiche e a contribuire alla visibilità turistica e alla qualità degli Itinerari culturali europei certificati dal Consiglio d'Europa o candidati alla certificazione.
  • Il programma congiunto 2013-2014 mirava a valorizzare le attività di promozione e commercializzazione degli Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa, nonché la cartografia degli Itinerari culturali e lo sviluppo di competenze per i gestori degli Itinerari culturali.
  • Gli obiettivi del Programma congiunto 2011-2013 erano lo sviluppo di competenze per i gestori degli Itinerari culturali e il rafforzamento della visibilità comune. Questo programma è servito, in particolare, a redigere un manuale di gestione degli itinerari in collaborazione con degli accademici, e a organizzare un seminario di formazione - un "corso estivo degli Itinerari culturali" per la gestione degli Itinerari.
  • Dal 2010 al 2011, è stato lanciato uno sull'impatto degli itinerari culturali europei sull'innovazione e sulla competitività delle PMI, con l'obiettivo di fornire indicazioni sugli effetti prodotti dal programma degli Itinerari culturali del Consiglio d'Europa sulle prestazioni, la rete e lo sviluppo dei cluster delle PMI.

programma congiunto con l'UE programma congiunto con l'UE

@CultureRoutes