Indietro

Giornata internazionale dei Rom 2017

Consiglio d'Europa Strasburgo 7 April 2017
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF

La Giornata internazionale dei Rom rappresenta l’occasione per celebrare in Europa la cultura rom e sensibilizzare le popolazioni europee riguardo alla situazione dei Rom e ai problemi legati ai diritti umani che devono affrontare. Il Consiglio d’Europa organizza una serie di eventi in occasione della Giornata.

Il 5 e 6 aprile saranno presentati a Seixal (Portogallo) i risultati della valutazione dell’attuazione del Programma ROMED2, in occasione di un workshop che riunirà i comuni partecipanti al programma e rappresentanti delle comunità rom e delle amministrazioni di numerose città interessate ad avviare il processo di attuazione di ROMED. Il 6 aprile, l’insieme dei partecipanti prenderà parte al seminario europeo sulle comunità rom, organizzato dalla Segretaria di Stato portoghese per la cittadinanza e l’uguaglianza, nel corso del quale sarà lanciata la revisione della Strategia nazionale per l’inclusione dei Rom.

Il 7 aprile a Strasburgo, una formazione sull’integrazione socioeconomica dei Rom si svolgerà dalle 8.45 alle 17.00 al Palais de l’Europe, Sala 10. La formazione è organizzata dal Consiglio d’Europa e dalla Città di Strasburgo in partenariato con l’Associazione europea della democrazia locale, nell’ambito del progetto “Lotta contro la discriminazione nei confronti dei Rom nel campo dell’istruzione e dell’occupazione in seno all’Unione europea”. Per assistere alla formazione è necessario registrarsi scrivendo  a Anaïs Cosco.

Il 7 aprile a Strasburgo, l’inaugurazione della mostra fotografica “Rom in Francia, percorsi d’integrazione riusciti”, di Sandro Weltin, presenta ritratti e testimonianze di cittadini francesi di origine rom, sinti, yenish o della “comunità nomade”. La mostra sarà visitabile fino al 15 aprile.  Per partecipare all’inaugurazione della mostra è necessario registrarsi scrivendo  a Annick Stroh.

L’8 aprile, in occasione della Giornata internazionale dei Rom, il Lieu d’Europe apre le sue porte ai visitatori dalle 14:00 alle 20:00. Dei cortometraggi, uno spettacolo teatrale, una tavola rotonda e delle animazioni musicali accompagneranno la giornata che terminerà con un concerto jazz del gruppo Rom “Muhi Tahiri & Friends”. Contatto per maggiori informazioni

Il Consiglio d’Europa organizzerà l’8 aprile a Strasburgo, presso il Centro europeo della gioventù, una formazione destinata ai giovani per affrontare la questione delle percezioni e della partecipazione (“Kéténé”, che significa “insieme” in lingua romani). Tale formazione è organizzata in collaborazione con la Campagna francese del movimento contro il discorso dell'odio e le organizzazioni ARPOMT-GDV (Association de Recherche Pédagogique Ouverte en Milieu Tsigane-Gens du Voyage), Latcho Rom Strasbourg e il Collectif Européen des minoritiés discriminées.

Maggiori informazioni sul lavoro del Consiglio d'Europa su Rom e Viaggianti

Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41


Contatti Contatti

Divisione Relazioni con i media del Consiglio d'Europa:
 

pressunit@coe.int
 

+33 3 88 41 25 60