Il Consiglio d'Europa lavora con i suoi 47 Stati membri, il settore privato, la società civile e altri attori per far sì che Internet sia basata sui diritti umani, la democrazia e lo Stato di diritto. Il suo scopo è quello di garantire che Internet fornisca un ambiente sicuro e aperto, favorevole alla libertà di espressione e di riunione, al rispetto della vita privata, alla diversità, alla cultura, all’istruzione e alla conoscenza.

Per raggiungere tale obiettivo, l'Organizzazione ha elaborato convenzioni  internazionali in settori quali la criminalità informatica, la tutela dei dati e la protezione dei minori. Produce anche modelli di atti legislativi, sotto forma di raccomandazioni ai suoi Stati membri, nonché linee guida per gli attori di Internet del settore privato.

Il pilastro principale su cui si basa la tutela dei diritti fondamentali è la Convenzione europea dei diritti dell'uomo. La Corte europea dei diritti dell'uomo, che si pronuncia su ricorsi che riguardano presunte violazioni della Convenzione, ha già reso delle sentenze di principio riguardanti l’ambiente online, in particolare sul diritto alla libertà di espressione e all'accesso alle informazioni e il diritto al rispetto della vita privata.

Notizie Notizie

App di tracciamento del COVID-19: gli effetti collaterali sulla protezione dei dati personali devono essere evitati

Consiglio d'Europa 28 aprile 2020 Strasburgo

In una dichiarazione congiunta la Presidente del comitato della “Convenzione 108” sulla protezione dei dati del Consiglio d’Europa, Alessandra Pierucci, e il Commissario per la protezione dei dati del Consiglio d’Europa, Jean-Philippe Walter, hanno messo in guarda rispetto ai possibili effetti...

Read More

Algoritmi e automazione: nuove linee guida per prevenire le violazioni dei diritti umani

Consiglio d'Europa 8 aprile 2020 Strasburgo

Il Consiglio d’Europa ha chiesto oggi ai suoi 47 Stati membri di assumere un approccio precauzionale allo sviluppo e all’utilizzo di sistemi algoritmici e di adottare norme, politiche e pratiche che rispettino appieno i diritti umani. In una Raccomandazione sugli impatti dei sistemi algoritmici...

Read More

Safer Internet Day: la nostra adesione alla campagna per un Internet migliore e più sicuro

Consiglio d'Europa 10 FEBBRAIO 2020 Strasburgo

Immaginate di trovarvi in un mondo di infinite possibilità, un mondo in cui potrete trovare nuovi amici, scoprire nuovi giochi ed esplorare nuove idee. Come essere tuttavia certi di essere al sicuro, come fidarsi di persone sconosciute, come sapere che quello che si impara è vero? Come rendere...

Read More

Multimedia Multimedia

Protezione dei giornalisti e di altri attori dei media

 


Altri video:

Focus Focus

Diritti degli utenti di Internet
 

Il Consiglio d'Europa ha creato una guida dei diritti umani per gli utenti di internet al fine di aiutarli a conoscere e comprendere meglio i loro diritti online e i mezzi di cui dispongono per vedersi riconosciuta la violazione di tali diritti.

Questi diritti sono enunciati nei termini d'uso dei servizi proposti dalle società di Internet, termini che, nella maggior parte dei casi, si presentano sotto forma di una lunga lista di condizioni legali e contrattuali raramente lette e ancor meno comprese.