Indietro

Conferenza dei Ministri dell’Educazione: risposta alla crisi del COVID-19

29 ottobre, riunione online (9:00 CET)
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF

Una conferenza dei Ministri dell’Educazione sarà organizzata nell’ambito della Presidenza greca del Comitato dei Ministri.

Interverranno all’apertura della conferenza Niki Kerameus, Ministro greco dell’Istruzione e degli Affari religiosi, Marija Pejčinović Burić, Segretaria generale del Consiglio d’Europa e Mariya Gabriel, Commissaria europea per l’Innovazione, la Ricerca, la Cultura, l’Istruzione e la Gioventù.

Saranno affrontati due temi principali:

  • “La risposta dell’educazione alla crisi del COVID19: il diritto a un’educazione di qualità in tempi di pandemia e le sue sfide”.
  • “Utilizzare l’educazione come strumento di sensibilizzazione al patrimonio culturale minacciato dal cambiamento climatico in una cultura della democrazia”.

La conferenza si pone l’obiettivo di approvare una dichiarazione politica sulla risposta dell’educazione al COVID-19. Tale dichiarazione sarà accompagnata da una roadmap per le iniziative riguardanti la risposta del Consiglio d’Europa alla pandemia di COVID-19 in materia di istruzione “Dare concretezza al diritto all’istruzione all’epoca del COVID-19“. I ministri saranno inoltre aggiornati sui progressi realizzati nella costituzione di un Osservatorio sull’insegnamento della storia, lanciato in occasione di una conferenza ministeriale che si è svolta a Parigi nel novembre 2019 sotto la Presidenza francese del Comitato dei Ministri.

Maggiori informazioni - Contatto: Giuseppe Zaffuto, tel. +33 3 90 21 56 04


Contatti Contatti

Divisione Relazioni con i media del Consiglio d'Europa:
 

pressunit@coe.int
 

+33 3 88 41 25 60