Indietro

10° anniversario dell’apertura alla firma della Convenzione di Istanbul

L’11 maggio 2021 segnerà il 10° anniversario dell’apertura alla firma della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica (Convenzione di Istanbul). Il riconoscimento a livello internazionale ottenuto da questa Convenzione e il suo impatto concreto sulle legislazioni e le prassi nazionali, come pure sulle vittime, sono altrettante buoni ragioni per celebrare questo anniversario.

Sarà organizzata una serie di eventi per celebrare questa data:

  • 7 maggio, evento online (Belgrado, ore 11:00) – Pronunceranno i discorsi introduttivi Tobias Flessenkemper, Capo dell’Ufficio del Consiglio d’Europa a Belgrado, l’Ambasciatore Sem Fabrizi, Capo della delegazione dell’Unione europea in Serbia, Biljana Branković, membro del Gruppo di esperti sulla lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica (GREVIO) e Gordana Čomić, Ministra serba per i Diritti umani, le Minoranze e il Dialogo sociale.

    I media riceveranno il link per il collegamento all’evento, previa registrazione entro le ore 14:00 del 6 maggio.

    Programma - Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 6 85 11 64 93
  • 11 maggio, Belgrado ed evento online (ore 10:00-16:15) – La Segretaria generale, Marija Pejčinović Burić, parteciperà alla sessione di apertura dell’evento, dedicata al tema “La Convenzione di Istanbul oggi e le sue realizzazioni” e il Vice Segretario generale, Bjørn Berge, parteciperà alla sessione conclusiva, sul tema “L’uguaglianza di genere e la Convenzione di Istanbul: dieci anni di attività”, organizzata dalla Divisione Parità di genere e dalla Divisione Lotta alla violenza sulle donne, in partenariato con il Ministero federale tedesco della Famiglia, degli Anziani, delle Donne e della Gioventù, nel quadro della Presidenza tedesca del Comitato dei Ministri.

    Maggiori informazioni - Programma – Contatto: Panos Kakaviatos, tel. +33 6 98 37 64 04

Contatti Contatti

Divisione Relazioni con i media del Consiglio d'Europa:
 

pressunit@coe.int
 

+33 3 88 41 25 60