“Itinerario culturale del Consiglio d’Europa” certificato nel 2004

 

Wolfgang Amadeus Mozart è tra le figure più influenti nella storia della musica e della cultura occidentale. Per gran parte della sua vita ha viaggiato in tutta Europa, per garantirsi una buona formazione, imparare nuovi stili e stabilire contatti con altri musicisti e compositori. Nonostante sia morto a soli 35 anni, Mozart ha viaggiato per oltre 10 anni. In pratica, ha passato in viaggio un terzo della sua vita: possiamo descriverlo come la prima personalità veramente europea, e non solo nel campo della musica.

 

Patrimonio

Tutti i viaggi di Mozart, dal 1762 al 1791, sono documentati dalla corrispondenza di Mozart e da altri documenti autentici, e possono essere ripercorsi dai viaggiatori. Dal viaggio d’iniziazione che portò il giovane Mozart da Salisburgo a Monaco, fino all’ultimo viaggio da Vienna a Praga, si copre una buona parte d’Europa, con 10 paesi e oltre 200 siti coinvolti. Lungo gli itinerari turistici sono decine le attività artistiche, culturali, didattiche e accademiche proposte, che consentono al viaggiatore di scoprire uno dei musicisti più affascinanti di tutti i tempi.

 

Viaggiare oggi

Palazzi e piazze, giardini ornamentali, locande e hotel, sale da concerto e teatri, città, chiese e paesaggi: non esiste modo migliore per conoscere Wolfgang Amadeus Mozart, la sua vita, la sua musica, che ripercorrere le sue orme in Europa, visitando alcuni dei luoghi più importanti per il patrimonio culturale Europeo, in termini di musica, arte e architettura.

Photo Credits: ©Anastasia Petrova/Shutterstock

Valori del Consiglio d'Europa

La musica è un linguaggio comune che unisce tutti. Questa rotta aiuta a tutelare il patrimonio culturale legato a questa figura fondamentale e incentiva il dialogo interculturale. Le città visitate da Mozart collaborano per promuovere la conoscenza di questo musicista unico e per consolidare l’idea di un’identità europea condivisa nei progetti artistici, di ricerca, turistici e didattici.

 

Europäische Mozart Wege e.V.
Sigmund Haffnergasse 3, 1st Floor
AT-5020 Salzburg (AUSTRIA)

Maria MAJNO, Presidente
Gerhard SPITZ, Segretario generale
Tel: +43 (0) 699 112 80 216
office@mozartways.com

Sito web ufficiale
www.mozartways.com

Facebook 
European Mozart Ways


Con il sostegno di: