Indietro

Portogallo: Il Segretario Esecutivo dell'APA conferisce il riconoscimento “European Rock Art Heritage” al Parco Archeologico e Museo di Côa

VILA NOVA DE FOZ COA, PORTOGALLO 14 MARZO 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Portogallo: Il Segretario Esecutivo dell'APA conferisce il riconoscimento “European Rock Art Heritage” al Parco Archeologico e Museo di Côa

Nel contesto dell’Incontro Internazionale sull’Arte Rupestre tenutosi il 14 marzo presso il Museo di Côa (Vila Nova de Foz Côa, Portogallo), il Parco Archeologico e Museo di Côa (Fondazione del Parco di Côa) ha ricevuto il certificato di qualità come destinazione turistica per l’arte rupestre da parte dei “Cammini dell’arte rupestre preistorica”, Itinerario Culturale certificato del Consiglio d’Europa dal 2010.

Il riconoscimento “European Rock Art Heritage” e la relativa targa commemorativa sono stati presentati e consegnati da Stefano DOMINIONI, Segretario Esecutivo dell’Accordo Parziale Allargato sugli Itinerari Culturali, al Dr. Antonio PONTE, Direttore della Direzione Regionale per la Cultura (Nord), Ministero della Cultura del Portogallo, durante una cerimonia ufficiale seguita da una conferenza cui hanno partecipato i Presidenti delle Regioni della Dordogna (Francia), della Cantabria (Spagna), della Castiglia e León (Spagna), e l’Associazione delle Municipalità della Regione del fiume Douro (Portogallo). Erano presenti per l’occasione diversi partner PRAT-CARP dalla Francia, dalla Spagna e dal Portogallo.

L’evento è stato organizzato dalla Fondazione del Parco di Côa, in collaborazione con il Ministero della Cultura del Portogallo e l’Itinerario Culturale dei “Cammini dell’arte rupestre preistorica”. Il programma ha previsto inoltre incontri, visite ai siti archeologici e l’inaugurazione di mostre sull’arte rupestre. I “Cammini dell’arte rupestre preistorica” sono stati rappresentati dal Vice-Presidente, Germinal PEIRO, e dal Direttore Generale, Ramón MONTES.

Il Portogallo (Ministero della Cultura) è diventato membro dell’Accordo Parziale Allargato sugli Itinerari Culturali nel 2011. Ad oggi ben 13 Itinerari Culturali certificati del Consiglio d’Europa attraversano il paese.


logo di certificazione logo di certificazione

@CultureRoutes