Back

European Day against Death Penalty: joint Council of Europe/EU declaration

Consiglio d'Europa / Unione europea
Strasburgo 10/10/2013
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
European Day against Death Penalty: joint Council of Europe/EU declaration

Il Segretario generale del Consiglio d'Europa, Thorbjørn Jagland, e l'Alto Rappresentante dell'Unione europea per gli Affari esteri e la Politica di sicurezza, Catherine Ashton, hanno rilasciato una dichiarazione congiunta in occasione del 7° anniversario della Giornata europea contro la pena di morte (10 ottobre).

Il Segretario generale Jagland e l'Alto Rappresentante Ashton ribadiscono la loro ferma opposizione alla pena capitale, sottolineandone la natura disumana e crudele e la sua inutilità nella prevenzione del crimine. 

Pur incoraggiati dalla forte spinta dell'opinione pubblica schierata a favore dell'abolizione universale della pena di morte, affermano tuttavia che la ripresa delle esecuzioni in varie parti del mondo e le voci che ancora si alzano a sostegno di questa pena, anche in Europa, dimostrano la necessità di continuare a ribadire che è contraria al diritto alla vita e alla dignità umana. 

Nell'apprezzare i recenti progressi verso l'abolizione della pena di morte in tutto il mondo, esortano tutti i paesi europei ad abolire per legge tale pena in qualunque circostanza e deplorano il continuo ricorso alla pena capitale in Bielorussia, unico paese europeo che ancora la applica. (segue...)

Dichiarazione comune 

Connsultare anche:
Il Presidente dell'Assemblea parlamentare esorta Stati Uniti, Giappone e Bielorussia ad abolire la pena di morte


Follow us Follow us

       

Facebook Facebook
@coe on Twitter @coe on Twitter