Perché i "Dialoghi"

Lanciati congiuntamente dalla città di Strasburgo e dal Consiglio d'Europa nel 2009, i "Dialoghi di Strasburgo" mirano ad avvicinare gli strasburghesi a tematiche essenziali per il nostro futuro di europei. Organizzati regolarmente, i ''Dialoghi'' concorrono a rafforzare l'Europa dei cittadini e contribuiscono alla crescita dell'Europa di Strasburgo.

La Francia e la Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo attraverso lo sguardo di un grande testimone, Robert Badinter La Francia e la Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo attraverso lo sguardo di un grande testimone, Robert Badinter

Il Consiglio d'Europa e la città di Strasburgo organizzano la 6ª edizione dei Dialoghi di Strasburgo con Robert Badinter. Questa sessione porrà in particolar modo l'accento sul progresso della Francia verso l'accettazione del diritto di ricorso individuale presso la Corte europea dei diritti dell'uomo.

Robert Badinter, grande testimone e attore di questa evoluzione, ha dato la sua lettura dei fatti e discusso del ruolo della Francia (paese fondatore del Consiglio d'Europa) nella promozione delle libertà civili e politiche in Europa. Il suo intervento è stato inoltre l'occasione per fare il bilancio dell'applicazione della Convenzione europea dei Diritti dell'Uomo in Francia e per guardare al futuro. I dibattiti sono stati moderati dal Presidente della Corte europea dei diritti dell'uomo, Jean-Paul Costa.