Indietro

Sessione plenaria della Commissione di Venezia

Mostar (Bosnia-Erzegovina) 10-31 luglio 2021
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF

Il Congresso dei poteri locali e regionali organizzerà, insieme alla città di Mostar, un’Assemblea dei cittadini che sarà inaugurata il 10 luglio, nell’ambito dell’avvio di un processo deliberativo pubblico in Bosnia-Erzegovina e nell’Europa del Sud-Est. Nel corso di quattro fine settimana consecutivi, l’Assemblea dei cittadini riunirà un gruppo rappresentativo di 48 cittadini estratti a sorte, che si pronunceranno sulla questione della pulizia della città e della manutenzione degli spazi pubblici a Mostar e formuleranno raccomandazioni al riguardo. L’Assemblea dei cittadini è organizzata sulla base di una metodologia ad hoc, che prevede un processo trasparente e inclusivo. L’Assemblea fornisce alle autorità locali di Mostar l’occasione di rispondere veramente alle preoccupazioni dei cittadini introducendo un approccio innovativo di democrazia deliberativa e stimola i cittadini ad impegnarsi maggiormente nell’elaborazione delle politiche e nel processo decisionale locale.

L’attività è organizzata nel quadro del progetto Costruire la partecipazione democratica nella città di Mostar”, attuato dal Congresso dei poteri locali e regionali nell’ambito del Piano d’azione del Consiglio d’Europa a favore della Bosnia-Erzegovina 2018-2021.

Maggiori informazioni


Contatti Contatti

Divisione Relazioni con i media del Consiglio d'Europa:
 

pressunit@coe.int
 

+33 3 88 41 25 60