Indietro

L’Assemblea parlamentare condanna i “recenti casi di uso eccessivo della forza” contro i manifestanti

Assemblea parlamentare
headline Strasburgo 27/06/2013
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
L’Assemblea parlamentare condanna i “recenti casi di uso eccessivo della forza” contro i manifestanti

L'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa (APCE) ha condannato i "recenti casi di uso eccessivo della forza per disperdere i manifestanti" ed è tornata a esortare le autorità per assicurare che l'azione della polizia, ove necessaria, sia proporzionata.

A seguito di un dibattito d'urgenza su "Proteste e minacce alla libertà di riunione, dei media e di espressione", basato su un rapporto di Arcadio Díaz Tejera (Spagna, SOC), l'Assemblea ha invitato i governi a elaborare istruzioni chiare sull'uso dei gas lacrimogeni (spray al peperoncino) e vietarne l'utilizzo in luoghi chiusi.

I parlamentari hanno dichiarato che gli Stati dovrebbero indagare sull'utilizzo di forza eccessiva e sproporzionata per mantenere l'ordine pubblico e imporre sanzioni ai responsabili, nonché astenersi dal sanzionare gli organi di stampa che informano sulle proteste popolari. La libertà di riunione e di manifestazione dovrebbe essere garantita e in linea con la giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo.

Riferendosi alle recenti proteste in Turchia, l'Assemblea ha condannato la morte di quattro persone, compreso un funzionario di polizia, e il ferimento di migliaia di manifestanti. "In decine di città turche, centinaia di migliaia di persone hanno espresso il proprio dissenso nei confronti dell'attitudine delle autorità pubbliche e si sono unite alle proteste". Sono stati menzionati anche gli esempi delle manifestazioni contro i matrimoni omosessuali a Parigi e gli scontri di maggio verificatisi a Stoccolma dopo l'uccisione di un immigrato da parte della polizia.

I parlamentari hanno invitato il Segretario generale del Consiglio d'Europa a considerare l'elaborazione di linee guida per il rispetto dei diritti umani nella gestione delle proteste. (segue...)

Rapporto di Arcadio Diaz Tejera 
Video del dibattito 


Seguici Seguici

       

Facebook Facebook
@coe su Twitter @coe su Twitter