Indietro

La Commissaria Mijatović evidenzia le principali sfide in materia di diritti umani in Europa

Commissaria per i diritti umani Strasburgo 8 aprile 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Dunja Mijatović

Dunja Mijatović

La Commissaria per i diritti umani del Consiglio d'Europa, Dunja Mijatović, ha presentato oggi il suo primo rapporto annuale durante un dibattito all'Assemblea parlamentare dell'Organizzazione.

Sebbene il rapporto copra numerose delle più urgenti questioni relative ai diritti umani negli Stati membri del Consiglio d'Europa, la Commissaria sottolinea come i diritti dei migranti, i diritti delle donne, i diritti delle persone con disabilità, la protezione dei difensori dei diritti umani e la sicurezza dei giornalisti figurino tra i temi più ricorrenti del suo lavoro.

"La migrazione è una delle questioni inerenti ai diritti umani cui rivolgo un‘attenzione prioritaria", afferma Mijatović. "Le autorità nazionali dovrebbero migliorare il trattamento di migranti, richiedenti asilo e rifugiati e porre i diritti umani e il principio di ripartizione delle responsabilità al centro delle loro politiche migratorie e di asilo".


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter