Dettagli del Trattato n°163

Carta sociale europea (riveduta)
Titolo Carta sociale europea (riveduta)
Riferimento STE n°163
Apertura del trattato Strasburgo, 03/05/1996  - Trattato aperto alla firma degli Stati membri del Consiglio d’Europa
Entrata in vigore 01/07/1999  - 3 Ratifiche.
Riassunto

Tale nuova Carta è destinata a migliorare a livello internazionale i diritti economici e sociali. Essa tiene conto dell’evoluzione della società europea successiva all’elaborazione della Carta nel 1961.

La Carta riesaminata è un trattato internazionale che riunisce in un solo strumento tutti i diritti garantiti dalla Carta del 1961 e dal suo Protocollo addizionale (STE no. 128) del 1988, ed aggiunge i seguenti nuovo diritti:

Nuovi diritti :   diritto alla protezione contro la povertà e l’esclusione sociale; diritto alla casa; protezione in caso di licenziamento; diritto alla protezione contro le molestie sessuali ed alle altre forme di molestie; diritti del lavoratori aventi delle responsabilità familiari all’uguaglianza di opportunità e di trattamento; diritti dei rappresentanti dei lavoratori.

Emendamenti :   rafforzamento del principio di non discriminazione; miglioramento dell’eguaglianza donne/uomini in tutti i campi coperti dal trattato; maggiore protezione della maternità e protezione sociale delle madri; migliore protezione sociale, giuridica ed economica dei minori lavoratori; migliore protezione delle persone handicappate.

L'applicazione della nuova Carta è sottoposta allo stesso dispositivo di controllo previsto dalla Carta del 1961, già rafforzato dal Protocollo (STE no. 142) del 1991 e dal Protocollo (STE no. 158) del 1995, che prevedeva un sistema di reclamo collettivo.

Testi ufficiali
Testi DE, IT, RU
Link correlati Firme e ratifiche
Riserve et Dichiarazioni
Rapporto esplicativo
Testi correlati
Siti correlati
Condividi
Fonte: Ufficio dei Trattati, http://conventions.coe.int - * Disclaimer.