Dettagli del Trattato n°074

Convenzione europea sull’immunità degli Stati
Titolo Convenzione europea sull’immunità degli Stati
Riferimento STE n°074
Apertura del trattato Basilea, 16/05/1972  - Trattato aperto alla firma degli Stati membri e all’adesione degli Stati non membri
Entrata in vigore 11/06/1976  - 3 Ratifiche.
Riassunto

La Convenzione tende a stabilire delle regole comuni in relazione all’immunità di cui una Parte gode davanti ai tribunali di un’altra Parte.

Essa indica i casi nei quali una Parte non può invocare l’immunità davanti ai tribunali stranieri di un’altra Parte. Ciò si verifica quando la Parte di cui si tratta accetta la giurisdizione di un tribunale di un’altra parte o in caso di procedura relative a controversie in materia di lavoro, alla partecipazione ad una società, ad attività industriali, commerciali o finanziarie, al diritto della proprietà intellettuale, alla riparazione di un danno morale o materiale.

La Convenzione definisce le regole che si applicano alle procedure contro una Parte innanzi ai tribunali di un’altra ed agli effetti delle sentenze che le Parti si impegnano ad accettare.

Testi ufficiali
Testi DE, IT, RU
Link correlati Firme e ratifiche
Riserve et Dichiarazioni
Rapporto esplicativo
Protocolli
Testi correlati
Siti correlati
Condividi
Fonte: Ufficio dei Trattati, http://conventions.coe.int - * Disclaimer.