Indietro

Decisione del Comitato dei Ministri su iniziativa della Presidenza francese: sostegno all’Appello di Christchurch

Presidenza francese Strasburgo 10 luglio 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Decisione del Comitato dei Ministri su iniziativa della Presidenza francese: sostegno all’Appello di Christchurch

Mercoledì 10 luglio, su iniziativa della Presidenza francese durante la riunione del Comitato dei Ministri, gli Stati membri hanno espresso il proprio sostegno all’Appello di Christchurch per eliminare i contenuti terroristici ed estremisti violenti online, ricordando le norme relative alla libertà di espressione contenute nella Convenzione europea dei diritti dell’uomo e nella giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’uomo.

Tale sostegno è coerente con la linea del Comitato dei Ministri che, a marzo 2018, ha adottato la Raccomandazione CM/Rec(2018)2 relativa agli Stati membri sui ruoli e sulle responsabilità degli intermediari di Internet.

L’Appello di Christchurch è il risultato di un’iniziativa congiunta del Presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, e della Prima Ministra della Nuova Zelanda, Jacinda Ardern, per agire e prevenire le minacce su Internet.