Un principio chiave del dibattito pubblico In questo documento e nell'articolo 28 della Convenzione di Oviedo il concetto generale di "dibattito pubblico" è utilizzato per descrivere le interazioni discorsive nella sfera pubblica (cioè non in un contesto professionale) attraverso le quali individui e gruppi possono identificare, esplorare e risolvere i loro diversi interessi in questioni che li riguardano (o potenzialmente li riguardano) tutti). è il rispetto degli interessi e delle libertà dei partecipanti Autorità pubbliche, esperti e cittadini possono essere tutti considerati come partecipanti a un'attività di coinvolgimento pubblico o a un dibattito pubblico., un principio che è anche alla base dei diritti umani. L'efficacia delle attività di dibattito pubblico Un'attività organizzata, delimitata in termini di portata, volta a stimolare e a partecipare al dibattito pubblico su un tema specifico, nell'aspettativa che informi o influenzi lo sviluppo delle politiche o la governance non può essere garantita dalla sola progettazione, ma richiede che esse siano condotte in conformità ai principi di giustizia procedurale.

Le misure procedurali possono contribuire a contrastare gli squilibri o le disuguaglianze tra i soggetti coinvolti, compresi quelli che partecipano e quelli che avviano o sponsorizzano attività di dibattito pubblico.

 L'identificazione o la definizione di principi di condotta da osservare in un'attività di dibattito pubblico può contribuire ad aumentare la trasparenza e a sostenere la responsabilità.


ESEMPI :