Indietro

Finlandia - Iniziativa dei cittadini al Parlamento (2012)

Finlandia - Iniziativa dei cittadini al Parlamento (2012)

Contesto, promotore e partecipanti

A partire da marzo 2012, la Costituzione della Finlandia ha reso possibile la presentazione di un'azione cittadina al Parlamento finlandese con il sostegno di un minimo di 50.000 firme. Le condizioni formali e le procedure sono contenute nella legge sull'iniziativa dei cittadini (12/2012). Il Ministero della Giustizia ha lanciato un servizio web (vedi www.kansalaisaloite.fi) per facilitare la creazione di iniziative dei cittadini che possono essere sostenute dal grande pubblico.

Le iniziative dei cittadini sono state accolte molto bene in Finlandia. Negli ultimi sei anni sono state elaborate più di 1000 iniziative, con 37 iniziative che hanno raggiunto il numero minimo di 50.000 firme. Un'iniziativa ha portato a cambiamenti diretti nella legislazione (riguardante la parità dei diritti coniugali), mentre altre hanno avuto un'influenza indiretta sulla legislazione.

Di queste iniziative che hanno raggiunto il numero minimo di 50.000 firme, almeno sei riguardano questioni bioetiche. Diverse iniziative su questioni bioetiche non hanno raggiunto il numero di firme richiesto. Nel complesso, si può dire che le questioni bioetiche si riflettono bene nelle iniziative dei cittadini finlandesi.

L'iniziativa più nota riguardava l'eutanasia e il suicidio assistito (oltre 63.000 sostenitori). Il Parlamento ha abrogato la legge sull'eutanasia, ma ha richiesto al governo di nominare un gruppo di lavoro che indagasse su questi temi ed eventualmente di presentare una proposta per una nuova legislazione.

Un'iniziativa per garantire pari diritti coniugali (con oltre 166.000 sostenitori) ha portato a una nuova legislazione che consente a chi è sposato con persone dello stesso sesso di godere degli stessi diritti di cui godono le coppie eterosessuali sposate. Questa iniziativa (con oltre 55.000 sostenitori) ha portato ad una nuova Legge sulla Maternità o Maternity Act (che consente ad entrambe le parti in una coppia lesbica pari diritti di genitorialità legale secondo un processo definito. Inoltre, la definizione di maternità permette ora agli uomini transessuali di essere riconosciuti come madri e di accedere al sostegno sociale legato alla nascita di un bambino.


Metodo

Proposta di promulgazione o progetto di legge - Un'iniziativa popolare può proporre la promulgazione o la redazione di nuove leggi. Può anche riguardare la modifica o l'abrogazione di una legislazione esistente. Un'iniziativa sotto forma di progetto di legge deve contenere il testo giuridico proposto. Un'iniziativa deve limitarsi a una questione particolare e deve presentare delle giustificazioni.

Termine fisso per la raccolta delle firme - Un'iniziativa deve essere firmata dal numero di persone richiesto entro un periodo di sei mesi. Le firme possono essere raccolte su carta o online (ad es. kansalaisaloite.fi). Quando il numero di firme raccolte è sufficiente, l'iniziativa viene inviata al Centro del Registro della popolazione, che controlla i nomi e conferma il numero di firme approvate.

Esame in Parlamento - Dopo che il Centro del Registro della popolazione ha controllato i nomi e confermato che sono state raccolte almeno 50.000 firme approvate, un portavoce dell'iniziativa può sottoporla al Parlamento per l'esame. Se un'iniziativa non viene presentata al Parlamento entro sei mesi dalla data in cui il Centro del Registro della popolazione ha preso la sua decisione, essa può decadere.

Il Parlamento ha l'obbligo di esaminare un'iniziativa dei cittadini, ma spetta al Parlamento decidere se approvare un'iniziativa, con o senza modifiche. Se un'iniziativa viene respinta dal Parlamento, può essere avviata una nuova iniziativa riguardante la stessa questione.


Caratteristiche degne di nota e lezioni apprese

L'iniziativa popolare è oggi la più importante innovazione democratica a livello nazionale in Finlandia. Secondo un rapporto del 2016 sulle Innovazioni Democratiche (in inglese a pagina 4), circa un terzo degli aventi diritto al voto hanno firmato almeno un'iniziativa. L'iniziativa dei cittadini sembra coinvolgere alcuni di quei gruppi socio-demografici che tendono ad essere altrimenti politicamente passivi, soprattutto i cittadini più giovani.

L'iniziativa dei cittadini è un modo efficace per promuovere e sostenere la libera attività civica e il dibattito pubblico e quindi rafforzare la società civile. I siti web hanno fornito una piattaforma attiva che consente ai cittadini di raggiungere un pubblico più ampio e, allo stesso tempo, fornisce un'opportunità per alimentare le idee nell'arena politica. Essi consentono una maggiore visibilità delle opinioni del pubblico.

Sul sito web ci sono diverse iniziative su questioni bioetiche. La più nota è stata l'iniziativa dei cittadini sull'eutanasia, che ha portato a un'inchiesta. Questo porterà sicuramente a una migliore comprensione delle opzioni e forse, alla fine, a una proposta di modifiche legislative sulle cure di fine vita, il suicidio assistito e/o l'eutanasia. Questo esempio mostra come fornire ai cittadini un forum per esprimere le loro opinioni possa creare un'opportunità per il governo di esplorare nuove direzioni.

Un sito web che consenta al pubblico di partecipare all'avvio di una nuova legislazione può avere un grande impatto per i gruppi emarginati o in relazione a una questione specifica. La trasparenza del sito web permette ai cittadini di essere coinvolti nel processo legislativo e rende il processo facile da seguire. Ciò include i cittadini in un modo completamente nuovo e li avvicina ai legislatori.

Il limite, rispetto ad altre modalità di coinvolgimento del pubblico, è che il sito web fornisce solo informazioni fornite dal promotore e non costituisce un forum di ulteriore dibattito, che deve essere organizzato separatamente.