Retour

Parere sul progetto di legge sulle unioni tra persone dello stesso sesso presentato alle autorità serbe

Consiglio d'Europa Strasburgo 4 giugno 2021
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Parere sul progetto di legge sulle unioni tra persone dello stesso sesso presentato alle autorità serbe

Una valutazione sul progetto di legge riguardante le unioni tra persone dello stesso sesso è stata preparata dalla Direzione generale per la democrazia del Consiglio d'Europa su richiesta della Ministra per i Diritti umani e delle minoranze e del sociale della Serbia. Il Capo dell'Ufficio del Consiglio d'Europa a Belgrado, Tobias Flessenkemper, ha presentato il parere alla Ministra Gordana Comic.

Il parere prende in considerazione gli standard legali del Consiglio d'Europa nel campo della lotta contro la discriminazione basata sull'orientamento sessuale e sull'identità di genere, così come della protezione dei diritti sociali. Adottando un quadro giuridico specifico per le coppie dello stesso sesso, secondo il parere, la Serbia farebbe un grande passo avanti nel soddisfare questi standard. Allo stesso tempo, il parere formula una serie di raccomandazioni per migliorare il progetto di legge.

In precedenza, sono stati preparati e presentati alle autorità serbe anche i pareri sugli emendamenti alla Legge sulla non discriminazione e sulla Legge sulla parità di genere.

Questi documenti sono stati elaborati nell'ambito del programma congiunto Unione europea/Consiglio d'Europa Strumento orizzontale per i Balcani occidentali e la Turchia 2019-2022 (II).

 Comunicato stampa

 Comunicato stampa (serbo)


Nous suivre Nous suivre

       

Galeries photos Galeries photos
galleries link
Facebook Facebook
@coe sur Twitter @coe sur Twitter