Détails du traité n°177

Protocole n° 12 à la Convention de sauvegarde des Droits de l'Homme et des Libertés fondamentales
Titre Protocole n° 12 à la Convention de sauvegarde des Droits de l'Homme et des Libertés fondamentales
Référence STE n°177
Ouverture du traité Rome, 04/11/2000  - Traité ouvert à la signature des Etats membres signataires du Traité STE 5
Entrée en vigueur 01/04/2005  - 10 Ratifications.
Résumé

Il Protocollo no. 12 prevede un divieto generale della discriminazione. La disposizione attuale della europea dei diritti dell'uomo in merito alla non discriminazione è di natura limitata, poiché vieta unicamente la discriminazione nel godimento di uno qualsiasi dei diritti garantiti dalla Convenzione (Articolo 14 – Divieto di discriminazion : "Il godimento dei diritti e delle libertà riconosciuti nella presente Convenzione deve essere assicurato senza nessuna discriminazione, in particolare quelle fondate sul sesso, la razza, il colore, la lingua, la religione, le opinioni politiche o quelle di altro genere, l’origine nazionale o sociale, l’appartenenza a una minoranza nazionale, la ricchezza, la nascita od ogni altra condizione.").

Il Protocollo elimina tale restrizione e garantisce che nessuno possa subire discriminazioni per nessuna ragione da parte di nessuna autorità pubblica.

Textes officiels
Textes DE, IT, RU
Liens associés Signatures et ratifications
Réserves et déclarations
Rapport explicatif
Textes associés
Sites associés
Partage
Source : Bureau des Traités http://conventions.coe.int - * Disclaimer.