Back

#MeToo: allarmanti livelli di violenza e abusi sessuali nei parlamenti

Assemblea parlamentare Strasburgo 16 ottobre 2018
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
#MeToo: allarmanti livelli di violenza e abusi sessuali nei parlamenti

Un nuovo studio condotto congiuntamente dall’Unione interparlamentare (UIP) e dall’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa (APCE) rivela che gli atti di sessismo, abuso e violenza nei confronti delle donne sono diffusi nei parlamenti di tutta Europa.

Le conclusioni dello studio mettono in evidenza che l’85 per cento delle donne parlamentari ha subito violenza psicologica in parlamento; le donne parlamentari che hanno meno di 40 anni hanno più probabilità di subire molestie; il personale parlamentare femminile subisce più violenza sessista rispetto alle donne parlamentari; e la maggior parte dei parlamenti non dispone di meccanismi per consentire alle donne di segnalare tali fatti.

Lo studio congiunto UIP/APCE si basa su colloqui approfonditi con 123 donne provenienti da 45 paesi europei. Di queste, 81 erano parlamentari e 42 facevano parte del personale parlamentare. Questo rapporto fa il punto sulla situazione e conferma i risultati dello studio di riferimento dell’UIP del 2016, che ha dimostrato la diffusione delle molestie nei confronti delle donne nei parlamenti. Questo nuovo rapporto è il primo di una serie di studi regionali dell’UIP che aiuterà a delineare un quadro globale del sessismo, delle molestie e della violenza nei confronti delle donne nei parlamenti.


Follow us Follow us

       

Galleries Galleries
galleries link
Facebook Facebook
@coe on twitter @coe on twitter