Back

Giornata della protezione dei dati

Giornata della protezione dei dati Strasburgo 28 gennaio 2020
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Giornata della protezione dei dati

Celebriamo oggi, 28 gennaio, nel mondo intero, la Giornata della protezione dei dati personali, che segna l’anniversario dell’apertura alla firma, nel 1981, della Convenzione sulla protezione delle persone rispetto al trattamento automatico dei dati personali ("Convenzione 108"), primo trattato internazionale volto a proteggere i dati personali.

Questo trattato, cui hanno già aderito 55 Stati, è aperto a tutti i paesi del mondo. Dal momento che molti altri Stati s’ispirano alle sue disposizioni per elaborare la legislazione nazionale, è un passo dal divenire un punto di riferimento su scala mondiale.

Mentre la Convenzione si è rivelata uno strumento efficace per la cooperazione internazionale in questo campo da quasi 40 anni, il Consiglio d'Europa ha adottato nel 2018 un protocollo che modifica le sue disposizioni per far fronte allo sviluppo delle nuove tecnologie e per rafforzare il suo meccanismo di monitoraggio.

35 Stati membri del Consiglio d'Europa hanno già firmato questo nuovo trattato, così come l'Argentina, la Tunisia e l'Uruguay. Tre paesi lo hanno ratificato: la Bulgaria e la Croazia nel dicembre 2019 e la Lituania il 23 gennaio 2020. Una volta in vigore, la Convenzione modernizzata, nota come Convenzione 108+, fornirà ulteriori garanzie per la protezione dei dati a livello globale.

Premio Stefano Rodotà 

Il Premio Stefano Rodotà 2020 del Consiglio d’Europa è stato conferito alla dottoranda Camilla Tabarrini per il suo articolo “Comprendere la "Big Mind". Il GDPR sana il divario di intelligibilità uomo-macchina?”, pubblicato in IL DIRITTO DELL’INFORMAZIONE E DELL’INFORMATICA.

Consegnato in occasone della Giornata per la protezione dei dati, il Premio punta a valorizzare progetti di ricerca accademica innovativi e originali nel campo della protezione dei dati personali.

Conferenza internazionale per la protezione dei dati

Prima della Giornata della protezione dei dati, una delegazione del Consiglio d'Europa ha partecipato alla conferenza internazionale annuale "Computer, Privacy e protezione dei dati" (CPDP), nel corso della quale ha organizzato una sessione sui lavori dell’Organizzazione nel campo dell'intelligenza artificiale. La delegazione ha inoltre preso parte ai panel "Identità digitale in Africa e Medio Oriente" e "Evoluzione tecnologica e diritto: la responsabilizzazione, chiave del rispetto delle leggi a livello mondiale?”.

Firme e ratifiche del Protocollo di emendamento

Modernizzazioen della "Convenzione 108"

Giornata della protezione dei dati


Events Events
6 December Strasbourg (Palais de l’Europe, Room 7, 2pm-5.30pm)

Applying the cybercrime frame to digital violence against women

7 and 9 December Strasbourg (European Youth Centre)

Youth work in war contexts in Ukraine – seminar in Strasbourg

6-8 December Strasbourg

Implementing ECHR judgments

follow us follow us

       

Galleries Galleries
galleries link
Facebook Facebook
@coe on Twitter @coe on Twitter