Back

Rapporto della Commissaria su Malta: necessarie riforme per tutelare i giornalisti, proteggere i rifugiati e i migranti e rafforzare i diritti delle donne

Commissaria per i diritti umani Strasburgo 15 febbraio 2022
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Rapporto della Commissaria su Malta: necessarie riforme per tutelare i giornalisti, proteggere i rifugiati e i migranti e rafforzare i diritti delle donne

La Commissaria per i diritti umani del Consiglio d’Europa, Dunja Mijatović, ha pubblicato il rapporto sulla sua visita a Malta effettuata a ottobre 2021. Il rapporto contiene raccomandazioni per tutelare la libertà dei media e garantire la sicurezza dei giornalisti, proteggere la vita e la dignità dei rifugiati, dei richiedenti asilo e dei migranti e rafforzare i diritti delle donne.

“Le autorità devono portare avanti le indagini per identificare tutte le persone coinvolte nell’omicidio di Daphne Caruana Galizia e garantire che i responsabili siano chiamati a rispondere e che sia fatta giustizia”. La Commissaria raccomanda una risposta coordinata alle minacce e agli attacchi contro i giornalisti, compresi quelli online, e una maggiore sensibilizzazione tra gli agenti delle forze dell’ordine.

In relazione all’asilo e alla migrazione, la Commissaria ha sottolineato la necessità di rafforzare le capacità di Malta e assicurare un coordinamento efficace delle operazioni di ricerca e soccorso.

“Le divergenze con altri Stati membri sulle responsabilità degli sbarchi non dovrebbero mai mettere a rischio i diritti umani, compreso il diritto alla vita, o esonerare le autorità dai loro obblighi di non respingimento.”

Per far progredire i diritti delle donne e l'uguaglianza di genere, la Commissaria raccomanda ulteriori riforme, compresa la rapida adozione della legge sulla parità di genere e della legge sulla Commissione per l'uguaglianza e i diritti umani. Il divieto totale dell'aborto a Malta rappresenta una seria minaccia per il diritto alla salute delle donne. Lede anche altri diritti, tra cui il diritto alla vita, il diritto alla protezione dalla tortura, dai maltrattamenti e dalla discriminazione, nonché il diritto alla privacy.

"È tempo che le autorità abroghino le disposizioni che criminalizzano l'aborto, mettano in atto una regolamentazione completa sull'accesso delle donne a un aborto sicuro e legale, e sviluppino i servizi di salute sessuale e riproduttiva".


 Commenti delle autorità maltesi


 Video sul rapporto


How is your health protected under the European Convention on Human Rights?
See some examples how the ECHR promotes access to proper health care, the safeguarding of people with mental health issues, and lots more.


What is the right to privacy and how is it protected under the European Convention on Human Rights?
See some example cases of how the ECHR acts to secure your privacy rights, including data and information privacy.


What is right to equality and freedom from discrimination and how is it protected under the European Convention on Human Rights? See some examples of how the ECHR works to promote equal rights.


Events Events
3 October 2022 Dublin (Farmleigh House) (hybrid - 9 a.m.-5.45 p.m. G.M.T.)

International conference on children’s rights in Dublin

5-7 October 2022 Chania (Crete, Greece)

Cultural Routes Annual Advisory Forum

follow us follow us

       

Galleries Galleries
galleries link
Facebook Facebook
@coe on Twitter @coe on Twitter