Back

Portavoce del Segretario generale: la Piattaforma del Consiglio d’Europa per la protezione dei giornalisti registra una segnalazione sull’Ucraina – il giornalista di RIA Novosti Kirill Vyshinsky arrestato in Ucraina poiché sospettato di tradimento

Portavoce del Segretario generale Strasburgo 16 maggio 2018
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Portavoce del Segretario generale: la Piattaforma del Consiglio d’Europa per la protezione dei giornalisti registra una segnalazione sull’Ucraina – il giornalista di RIA Novosti Kirill Vyshinsky arrestato in Ucraina poiché sospettato di tradimento

La Piattaforma del Consiglio d’Europa per la protezione dei giornalisti ha pubblicato oggi una segnalazione da parte delle organizzazioni partner "Federazione europea dei giornalisti" e "Federazione internazionale dei giornalisti" sulla detenzione in Ucraina del giornalista di RIA Novosti Kirill Vyshinsky, sospettato di tradimento. Il suo arresto è avvenuto ore prima dell’irruzione da parte del Servizio di sicurezza ucraino (SBU) negli uffici dell’agenzia stampa.

Il Consiglio d’Europa esprime preoccupazione per le implicazioni che le ripetute detenzioni di giornalisti potrebbero avere sulla situazione della libertà dei media in Ucraina. Seguiamo la situazione da vicino.

Maggiori informazioni


follow us follow us

       

Galleries Galleries
galleries link
Facebook Facebook
@coe on Twitter @coe on Twitter