Details of Treaty No.216

Council of Europe Convention against Trafficking in Human Organs
Title Council of Europe Convention against Trafficking in Human Organs
Reference CETS No.216
Opening of the treaty Santiago de Compostela, 25/03/2015  - Treaty open for signature by the member States, the European Union, the non-member States which enjoy observer status with the Council of Europe, and by other non-member States
Entry into Force 01/03/2018  - 5 Ratifications including at least 3 member States of the Council of Europe
Summary

La Convenzione invita i governi a rendere il prelievo illecito di organi da donatori viventi o deceduti infrazione penale:

  • qualora il prelievo venga realizzato senza il consenso libero, chiaro e specifico del donatore vivo o deceduto, o nel caso di un donatore deceduto, senza che il prelievo sia autorizzato in virtù del diritto di un paese;
  • qualora, in cambio di un prelievo di organi, il donatore vivo, o una terza persona, ottenga profitti o vantaggi;
  • qualora, in cambio di un prelievo di organi da un donatore deceduto, una terza persona ottenga profitti o vantaggi.

La Convenzione prevede inoltre misure di protezione e risarcimento delle vittime, così come misure di prevenzione destinate a garantire trasparenza e accesso equo ai servizi di trapianto.

Official Texts
Texts DE, IT, RU
Related links Signatures and ratifications
Reservations and declarations
Explanatory report
Related texts
Related sites
Share
Source : Treaty Office on http://conventions.coe.int - * Disclaimer.