Details of Treaty No.171

Protocol amending the European Convention on Transfrontier Television (*)
Title Protocol amending the European Convention on Transfrontier Television (*)
Reference ETS No.171
Opening of the treaty Strasbourg, 01/10/1998  - (*) Since its entry into force, this Protocol forms an integrant part of ETS 132 and is closed to legal acts.
Entry into Force 01/03/2002  - Acceptance by the Parties to Treaty ETS 132.
Summary

La Convenzione (STE no. 132) mira a rafforzare la libera circolazione di informazioni e di idee, facilitando la trasmissione transfrontaliera di servizi di programmi televisivi, sulla base di norme concordate in comune (il buon gusto e la decenza, la pubblicità e le sponsorizzazioni, una quota maggioritaria del tempo di trasmissione riservata ad opere europee, ecc).

La Convenzione fu negoziata parallelamente alla Direttiva europea sulla "Televisione senza frontiere". Dopo la revisione importante dell’anno scorso della Direttiva "Televisione senza frontiere" si rivelò necessario, per mantenere la coerenza tra la direttiva e la convenzione, nell’interesse del rispetto delle garanzie giuridiche sia degli Stati, che dei radiotrasmettitori transfrontalieri, di allineare nuovamente la convenzione alla direttiva.

I settori principali coperti dal Protocollo di emendamento della Convenzione sono:

  • la definizione della pubblicità e la questione degli annunci a scopi autopromozionali,
  • la televendita,
  • le sponsorizzazioni dei programmi
  • la giurisdizione,
  • gli abusi dei diritti previsti dalla convenzione,
  • l’accesso del pubblico ad avvenimenti di grande importanza,
  • la decorrenza dei termini prima della ritrasmissione di opere cinematografiche.
Official Texts
Texts DE, IT, RU
Related links Signatures and ratifications
Reservations and declarations
Explanatory report
Related texts
Related sites
  • Directorate General of Democracy - Media
Share
Source : Treaty Office on http://conventions.coe.int - * Disclaimer.