Zurück

Il Segretario Jagland si compiace dell’accordo raggiunto tra la Serbia e il Kosovo*nell’ambito del dialogo facilitato dall’Ue

Segretario generale
Strasburgo 19/04/2013
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Segretario generale Thorbjørn Jagland

Segretario generale Thorbjørn Jagland

Mi congratulo con i leader di Serbia e Kosovo* per gli importanti risultati raggiunti nel quadro del dialogo  condotto sotto l'egida dell'Ue. 

Hanno oggi ottenuto, grazie al loro coraggio, alla loro pazienza e al loro impegno, quello che può essere giustamente chiamato un progresso storico. 

L'accordo apre la strada verso un futuro pacifico per tutta l'Europa sud-orientale. 

Il Consiglio d'Europa è pronto ad assistere tutte le parti nel corso di questo processo, in modo che le  popolazioni della Serbia e del Kosovo* possano godere di chiare prospettive europee.

  * Qualunque riferimento al Kosovo nel presente testo, che si tratti del territorio, delle istituzioni o della popolazione, deve essere inteso nel completo rispetto della Risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, fatto salvo lo status del Kosovo.


Der Europarat auf Der Europarat auf

       

Facebook Facebook
@coe auf Twitter @coe auf Twitter