Zpět

"La stagione araba: dal cambiamento alle sfide" al Forum di Lisbona

La Primavera araba e il suo lascito due anni dopo: il Centro Nord-Sud del Consiglio d'Europa dedica la 19ª edizione del Forum di Lisbona, che si aprirà lunedì 3 dicembre, agli sviluppi nei paesi arabi dell'Africa settentrionale e del Medio Oriente.

Le discussioni verteranno sulla promozione dello stato di diritto attraverso riforme costituzionali e del sistema giudiziario, sul ruolo dei social media riguardo alla libertà di espressione, sulle sfide della democrazia locale e sui diritti delle donne.

Tra gli oratori principali figurano Deborah Bergamini, Presidente del Comitato esecutivo del Centro Nord-Sud, Jorge Sampaio, Presidente del Forum di Lisbona e Alto rappresentante dell'ONU per l'Alleanza delle civiltà, la Principessa Rym Ali di Giordania, e Gianni Buquicchio, Presidente della Commissione di Venezia.

Il programma, organizzato di concerto con l'Alleanza delle civiltà, l'Aga Khan Development Network e il Ministero degli Affari Esteri del Portogallo, è finanziato dall'Unione europea nell'ambito del progetto "Rafforzare le riforme democratiche nel vicinato meridionale".

Dal 1994, il Forum di Lisbona è una piattaforma per il dialogo e la condivisione di esperienze, conoscenze e migliori pratiche tra l'Europa e il resto del mondo, incluso il Medio Oriente, l'Africa e i paesi della sponda Sud del Mediterraneo.


Webový obsah - zobrazení Webový obsah - zobrazení

       

Webový obsah - zobrazení Webový obsah - zobrazení
Webový obsah - zobrazení Webový obsah - zobrazení