Il Segretario generale Jagland invita a una riforma del sistema giuridico russo [20/05/2011]

Nel discorso pronunciato in occasione del primo Forum giuridico internazionale di San Pietroburgo, il Segretario generale, Thorbjørn Jagland, ha sollecitato una riforma significativa del sistema giudiziario russo. ''Gran parte delle cause pendenti dinanzi alla Corte europea dei diritti dell’uomo riguardanti la Russia concernono ricorsi introdotti contro decisioni prese dai tribunali regionali di circa 80 entità federali della Federazione russa. A mio avviso, in un paese vasto come la Russia, una decisione nazionale definitiva dovrebbe essere necessariamente emessa da un organo giurisdizionale nazionale supremo a livello federale, sia esso una Corte suprema o la Corte costituzionale'', ha dichiarato.  (Segue...)

 Discorso di Thorbjørn Jagland [en]