Detenzione di militanti dell'opposizione in Bielorussia: reazione di Thorbjørn Jagland [17/05/2011]

Nella dichiarazione rilasciata in data 17 maggio, il Segretario generale ha condannato la sentenza a 5 anni di detenzione inflitta all’ex candidato alle presidenziali, Andrei Sannikov, nonché la reclusione imposta ai militanti dell’opposizione. ''L’imposizione di queste dure condanne di natura politica mostra chiaramente il rifiuto del governo di impegnarsi a preservare le norme democratiche di base e i diritti umani fondamentali'', ha aggiunto.  (Segue...)