La settimana in breve

L’estate in breve 7 luglio-31 agosto 2014

30 giugno-1° settembre– Il Movimento contro il discorso dell’odio (No Hate Speech Movement) organizza un concorso fotografico internazionale collegato alla Giornata d’azione europea contro l’islamofobia e l’intolleranza religiosa (21 settembre). Per partecipare, basta inviare una foto su questo tema; il vincitore riceverà un buono regalo del valore di 300 euro e un invito a partecipare a un’attività del Consiglio d’Europa.
Per maggiori informazioni

7 luglio, Strasburgo – Il Segretario generale, Thorbjørn Jagland, incontrerà il Presidente della Corte costituzionale turca, Hasim Kiliç, e il Procuratore generale dell’Armenia, Gevorg Kostanyan. Lo stesso giorno, presenzierà all’apertura della 45ª sessione annuale dell’Istituto internazionale dei diritti umani, dedicata al tema "Sport e diritto internazionale dei diritti umani".

7 luglio, Strasburgo – Conferenza sulle “Buone prassi in materia di ricorsi individuali presso le corti costituzionali europee”, alla quale assisterà il Segretario generale, Thorbjørn Jagland.

7-9 luglio, Bosnia-Erzegovina– I co-relatori dell’APCE per il monitoraggio della Bosnia-Erzegovina, Egidijus Vareikis e Sir Roger Gale, effettueranno una visita ricognitiva nel paese, al fine di valutare il rispetto degli impegni e obblighi assunti in quanto Stato membro del Consiglio d’Europa.

7-9 luglio, Gerusalemme (Israele) – La Vice Segretario generale, Gabriella Battaini-Dragoni, interverrà al Seminario informativo sulle Convenzioni del Consiglio d’Europa (presso il Ministero degli Affari esteri) e alla 9a Conferenza internazionale sull’educazione sull’Olocausto (Yad Vashem).
Programma

7-10 luglio, Marocco – Il relatore della Commissione Affari politici dell’APCE, Bogdan Klich, effettuerà una missione ricognitiva nel paese, in vista della preparazione del suo rapporto sulla “Valutazione del partenariato per la democrazia relativo al Parlamento del Marocco”.

8 luglio Strasburgo – Il Segretario generale, Thorbjørn Jagland, incontrerà Enver Hoxhaj, ministro degli Affari esteri del Kosovo *.
(*) Qualunque riferimento al Kosovo nel presente testo, che si tratti del territorio, delle istituzioni o della popolazione, deve essere inteso nel completo rispetto della Risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, fatto salvo lo status del Kosovo.

8 luglio, Strasburgo– La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà per iscritto 15 sentenze riguardanti Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Danimarca, Italia, Repubblica di Moldova, Romania, Svizzera e Turchia.
Per maggiori informazioni Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

8-9 luglio, Erevan – Progetto Armenia / Programma di leadership per i sindaci. Questo workshop sulla “comunicazione efficace”, co-organizzato dal Congresso, aiuterà a sensibilizzare i sindaci sull’importanza dei messaggi verbali e non verbali che trasmettono ai cittadini anche attraverso il loro comportamento e le loro decisioni.

8-11 luglio, Ucraina – Marietta de Pourbaix-Lundin, co-relatrice dell’APCE per il monitoraggio degli obblighi e impegni assunti dall’Ucraina, effettuerà una visita ricognitiva a Kiev e Odessa.

9 luglio, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo terrà un’udienza di Grande Camera nel caso Delfi AS c. Estonia (ore 9:15).
Il caso riguarda la questione della responsabilità del gestore di un portale di informazioni online per la pubblicazione di commenti offensivi postati da alcuni visitatori del sito.
Per maggiori informazioni - Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

9 luglio, Regno Unito – Il Regno Unito ha finanziato un gruppo della società civile, chiamato Hate Crime Hub, per aiutarlo a realizzare un progetto a livello nazionale nell’ambito del No Hate Speech Movement (Movimento contro il discorso dell’odio). I primi giovani volontari saranno formati il 9 luglio. Il loro sistema di segnalazione tramite True Vision è consultabile cliccando su questo link.

9-11 luglio, Skopje – La commissione ad hoc dell’APCE per l’osservazione delle elezioni presidenziali e delle elezioni legislative anticipate effettuerà una missione post-elettorale nella “ex Repubblica jugoslava di Macedonia”.

10 luglio, Erevan – Il Progetto Armenia/ Seminario “I consiglieri comunali, attori quotidiani della democrazia” destinato a 30 consiglieri comunali armeni e co-organizzato dal Congresso, esaminerà il ruolo del consigliere comunale, la responsabilità sociale e le regole della buona partecipazione.

10 luglio, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà per iscritto 17 sentenze riguardanti Austria, Croazia, Francia, Germania, Russia e Ucraina.
Per maggiori informazioni Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

12-20 luglio, Sulejówek/Varsavia, Polonia– La 5a Università estiva, sul tema “la democrazia a scuola”, avrà lo scopo di aiutare i professionisti dell’educazione a fare rispettare l’etica dei diritti umani nei loro istituti scolastici a vari livelli: gestione dell’istituto, insegnamento dei diritti umani e della cittadinanza e rapporti con la comunità locale. Questa università estiva riunirà direttori di istituti scolastici, docenti, ambasciatori e rappresentanti di ONG e di associazioni di genitori provenienti dai seguenti paesi: Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Repubblica di Moldova, Polonia, Federazione russa e Ucraina. L’attività è organizzata dal Consiglio d’Europa, in cooperazione con il ministero dell’Istruzione polacco, il centro polacco per lo sviluppo dell’istruzione e il centro europeo Wergeland.

15 luglio, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà un certo numero di sentenze per iscritto.
Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

17 luglio, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà un certo numero di sentenze per iscritto.
Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

17-18 luglio, Serbia – Andrea Rigoni, relatore dell’APCE, si recherà nel paese nell’ambito della preparazione del suo rapporto sulla “Partecipazione democratica delle diaspore dei migranti”.

20-23 luglio, Turchia – Una delegazione dell’APCE, composta da sei membri e guidata da Meritxell Mateu Pi, effettuerà una missione di osservazione pre-elettorale, in vista delle elezioni presidenziali del prossimo 10 agosto.

22 luglio, Strasburgo– La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà un certo numero di sentenze per iscritto. Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

22 luglio – Una giornata d’azione europea per le vittime dei crimini motivati dall’odio sarà organizzata dal Movimento contro il discorso dell’odio (No Hate Speech Movement) per commemorare le persone che hanno subito tali aggressioni e in particolare le vittime degli attentati perpetrati il 22 luglio 2011 a Oslo e a Utoya (Norvegia). Si svolgeranno in tutta Europa delle attività di sensibilizzazione online e offline, per evidenziare il legame esistente tra il discorso dell’odio e i crimini dell’odio e stimolare i cittadini a firmare la petizione del Consiglio d’Europa, che chiede di proclamare il 22 luglio Giornata europea per le vittime dei crimini motivati dall’odio.
Petizione

24 luglio, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà un certo numero di sentenze per iscritto.
Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

28-29 luglio, Barcellona (Spagna) – Anne Brasseur, Presidente dell’APCE, pronuncerà un’allocuzione all’apertura della 76a Sessione internazionale del Parlamento europeo giovani e parteciperà ai lavori delle commissioni.

28-29 luglio, Italia– Thierry Mariani, relatore della Commissione Migrazioni, Rifugiati e Sfollati dell’APCE, si recherà in Italia, in vista della preparazione del suo rapporto “Le migrazioni cinesi verso l’Europa- sfide e opportunità”.

29 luglio, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà un certo numero di sentenze per iscritto.
Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

30 luglio–4 agosto, Cracovia (Polonia) – Un migliaio di giovani parteciperanno all’Iniziativa per la commemorazione del genocidio dei Rom, organizzata dal Consiglio d’Europa in cooperazione con il Network della gioventù rom Ternype e l’associazione Harangos, attiva nel campo dell’istruzione dei Rom. I partecipanti visiteranno il campo di sterminio di Auschwitz il 2 agosto, giorno della commemorazione del genocidio di Rom e Sinti. Nell’ambito di questa iniziativa sarà inoltre presentato il manuale del Consiglio d’Europa sul genocidio dei Rom (Right to Remember).
Per maggiori informazioni

31 luglio, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà un certo numero di sentenze per iscritto.
Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

11-15 agosto, Tallinn – Sarà presentata ufficialmente la pubblicazione Kompass, versione in lingua estone del manuale del Consiglio d’Europa per l’educazione dei giovani ai diritti umani, in occasione di una sessione di formazione organizzata dal Consiglio d’Europa sull’educazione ai diritti umani, che verterà sulla Carta del Consiglio d’Europa sull’Educazione alla cittadinanza democratica e ai diritti umani e sull’integrazione dell’educazione ai diritti umani nelle attività rivolte alla gioventù.

 Ogni venerdì il nostro "Notiziario settimanale"  
presenta una sintesi dei punti salienti dell'attualità della settimana al Consiglio d'Europa

Contatti

Divisione Relazioni con i Media del Consiglio d'Europa:

pressunit@coe.int
phone +33 3 88 41 25 60