La settimana in breve

15-21 settembre 2014

Forum di Lisbona 2014: le elezioni libere ed eque sono indispensabili per la democrazia nel Mediterraneo meridionale
15-16 settembre, Lisbona – Il Segretario generale, Thorbjørn Jagland, aprirà il Forum di Lisbona 2014, organizzato dal Centro Nord-Sud del Consiglio d’Europa. L’evento porrà l’accento sulla necessità di elezioni libere ed eque per garantire il successo della democrazia.
Osservatori elettorali internazionali, esperti giuridici e funzionari dei servizi elettorali provenienti da Tunisia, Marocco ed Egitto e da altri paesi della regione parteciperanno a una serie di workshop dedicati a questioni riguardanti il finanziamento dei partiti politici e delle campagne elettorali, i mezzi per rendere più trasparente il processo elettorale e il ruolo che può svolgere la società civile nell’osservazione elettorale.
Come per le precedenti edizioni del 2012 e 2013, il Forum di Lisbona 2014 si svolgerà nell’ambito del programma “Rafforzamento della riforma democratica nei paesi del vicinato meridionale” (Programma Sud), finanziato dall’Unione europea e attuato dal Consiglio d’Europa.
Per maggiori informazioni, Programma
Contatto: Panos Kakaviatos, tel. +33 3 90 21 50 27, cell. +33 6 98 37 64 04

Conferenza dei Ministri responsabili dello sport in Svizzera: integrità nello sport e lotta alla corruzione
18 settembre, Macolin (Svizzera) – I ministri europei responsabili dello sport si riuniranno in occasione di una conferenza organizzata dal Consiglio d’Europa, in partenariato con l’Ufficio federale svizzero dello sport. La conferenza, incentrata sul rischio di corruzione nella governance dello sport e sulla cooperazione sportiva paneuropea, darà inoltre il via alla nuova Convenzione del Consiglio d'Europa contro la manipolazione dei risultati sportivi.
Il programma è disponibile sul sito www.sportministerconference2014.ch
Link verso il comunicato stampa
Contatto: Estelle Steiner, tel. +33 3 88 41 33 35, cell. +33 6 08 46 01 57

Al sicuro dalla paura, al sicuro dalla violenza: conferenza internazionale per celebrare l’entrata in vigore della Convenzione di Istanbul
18-19 settembre, Roma – Interverranno all’apertura della conferenza internazionale Gabriella Battaini Dragoni, Vice Segretario generale del Consiglio d'Europa, Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati e Anne Brasseur, Presidente dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa. La manifestazione è organizzata congiuntamente dal Consiglio d’Europa, dal Ministero italiano degli Affari esteri e dalla Camera dei Deputati del Parlamento italiano.
La Conferenza porrà in risalto il ruolo essenziale svolto dalla Convenzione sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica, nota come Convenzione di Istanbul, nel colmare le lacune del diritto penale in materia di protezione delle donne contro la violenza di genere in Europa e oltre i confini europei. Un accento particolare sarà posto sul valore aggiunto rappresentato da questo trattato internazionale, sul legame diretto tra la realizzazione dell’uguaglianza di genere e la lotta contro la violenza sulle donne, e sul riconoscimento che la violenza sulle donne costituisce una violazione dei diritti umani.
Per maggiori informazioni
Contatto: Giuseppe Zaffuto, tel. +33 3 90 21 56 04, cell. +33 6 86 32 10 24

Inoltre…

Pubblicazione dell’Elenco delle sentenze della CEDU la cui applicazione sarà esaminata dal Comitato dei Ministri in occasione della sua riunione dal 23 al 25 settembre prossimo. L’elenco è disponibile sul sito del Servizio per l'esecuzione delle sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo.
Contatto: Can Fisek, tel. + 33 3 88 41 30 41

15 settembre, L’Aja (Paesi Bassi) – Il Commissario per i diritti umani, Nils Muižnieks, parteciperà al Primo Forum globale sull'apolidia, organizzato dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati.

15 settembre, Budapest – Gli esperti del Gruppo Pompidou finalizzeranno un progetto di ricerca sui sistemi di cura per i tossicodipendenti in carcere in 10 paesi non membri dell’Unione europea, compresa la Russia.

15 settembre, Strasburgo – Il Gruppo di esperti del Consiglio d’Europa sulla lotta contro la tratta di esseri umani (GRETA) pubblicherà i suoi rapporti su Andorra, Islanda, Italia, San Marino e Ucraina.

15-16 settembre, Atene – Il relatore dell’APCE, Nikolaj Villumsen, effettuerà una visita ricognitiva nell’ambito della preparazione del suo rapporto “Crisi e uguaglianza”.

15-19 settembre, Strasburgo – Il Comitato di esperti per la valutazione delle misure di lotta contro il riciclaggio dei capitali e il finanziamento del terrorismo (MONEYVAL) terrà la sua 45ª sessione plenaria.

16 settembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà una sentenza di Grande Camera nel caso Hassan c. Regno Unito in udienza pubblica, alle ore 10:00.
Il caso riguarda le operazioni militari delle forze britanniche in Iraq nel 2003, la giurisdizione extraterritoriale e l’applicazione della Convenzione europea dei diritti dell’uomo nell’ambito di un conflitto armato internazionale.
Per maggiori informazioniSito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

16 settembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà per iscritto 13 sentenze riguardanti Polonia, Romania, Turchia e Ungheria.
Per maggiori informazioni - Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

16 settembre, Strasburgo – La Commissione del Consiglio d’Europa contro il razzismo e l’intolleranza (ECRI) pubblicherà i suoi rapporti su Bulgaria, Slovacchia e Svizzera.

16-17 settembre, Strasburgo – Il Congresso dei poteri locali e regionali, l’Euro-Institut e il Polo europeo per la pubblica amministrazione (PEAP), organizzano un seminario sulle “Prospettive per una cooperazione transfrontaliera efficace in Europa”. Il seminario si propone di stabilire un piano d’azione e di creare un network di esperti.
Programma

16-17 settembre, Grecia – Il Congresso dei poteri locali e regionali organizzerà una visita di monitoraggio nel paese.

17 settembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo pronuncerà una sentenza di Grande Camera nel caso Mocanu e altri c. Romania in udienza pubblica, alle ore 10:00.
Il caso riguarda le indagini svolte e la durata delle azioni penali a seguito della repressione violenta da parte del regime allora al potere delle manifestazioni scoppiate a Bucarest nel giugno 1990.
Per maggiori informazioni - Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

17 settembre, Strasburgo – 130° anniversario del Palais universitaire dell’Università di Strasburgo, con la partecipazione della Vice Segretario generale, Gabriella Battaini-Dragoni. Si è tenuta nell’Aula magna di questo edificio la prima sessione dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa nell’agosto-settembre 1949, 65 anni or sono.
Per maggiori informazioni

17-19 settembre, Bosnia-Erzegovina– Una delegazione dell’APCE, composta da sette membri e guidata da Tiny Kox, effettuerà una missione pre-elettorale in Bosnia-Erzegovina per valutare la campagna elettorale e il clima politico prima delle elezioni generali del 12 ottobre.
La delegazione pubblicherà una dichiarazione venerdì 19 settembre.

18 settembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà per iscritto otto sentenze riguardanti Croazia, Francia, Grecia e Russia.
Per maggiori informazioni - Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

18-19 settembre, Bulgaria Una delegazione dell’APCE, composta da quattro membri e guidata da Doris Fiala, effettuerà una missione pre-elettorale a Sofia per valutare la campagna elettorale e il clima politico prima delle elezioni politiche anticipate del 5 ottobre prossimo in Bulgaria.
La delegazione terrà una conferenza stampa venerdì 19 settembre, alle ore 15:00, presso l’Hotel Sheraton (Rila Hall), 5, Sveta Nedelya Square, Sofia.

19 settembre, Strasburgo – Prima visita al Consiglio d’Europa dei Direttori dei Centri d'informazione dell'Ue Europe Direct in Francia.

20 settembre, Vaticano – Il Segretario generale Thorbjørn Jagland sarà ricevuto in udienza da Papa Francesco 

21-28 settembre, Mollina (Spagna) – Workshop di formazione per giovani leader delle organizzazioni della diaspora africana in Europa, nell’ambito della 15ª edizione dell’Università della Gioventù e lo Sviluppo.

 Ogni venerdì il nostro "Notiziario settimanale"  
presenta una sintesi dei punti salienti dell'attualità della settimana al Consiglio d'Europa

Contatti

Divisione Relazioni con i Media del Consiglio d'Europa:

pressunit@coe.int
phone +33 3 88 41 25 60