La settimana in breve

1-7 settembre 2014

“Il dialogo interculturale: interazione tra cultura e religione”
1-2 settembre, Baku – Nell’ambito della Presidenza azerbaigiana del Comitato dei Ministri, l’incontro annuale del Consiglio d’Europa sulla dimensione religiosa del dialogo interculturale si terrà presso l’Hotel Hilton di Baku.
La Vice Segretario generale, Gabriella Battaini-Dragoni, aprirà la manifestazione, insieme a Kamal Abdulla (Consigliere di Stato per gli Affari multinazionali, multiculturali e religiosi), Mubariz Gurbanly (Presidente del Comitato statale sulle associazioni religiose) e Cheikh ul-Islam Allahshukur Pashazadeh (Gran Mufti del Caucaso).
Interverranno inoltre all’evento Rafael Huseynov (Assemblea parlamentare) e Jean-Claude Frécon, Presidente della Camera dei poteri locali del Congresso del Consiglio d’Europa.
Contatto: Giuseppe Zaffuto, tel. +33 6 86 32 10 24

I diritti umani degli utenti di internet: il Consiglio d’Europa promuove il dibattito in occasione del Forum 2014 sulla governance di Internet
2-5 settembre, Istanbul – In occasione del 9° Forum sulla governance di Internet (IGF), il Consiglio d’Europa lancerà un dibattito su come consentire agli utenti di Internet di rafforzare l’esercizio dei propri diritti umani online. Questo aspetto sarà affrontato nell’ambito di un forum aperto, che si svolgerà il 3 settembre, nel corso del quale il Consiglio d’Europa esaminerà inoltre le modalità di applicazione della sua Guida dei diritti umani per gli utenti di Internet.
Sarà ugualmente organizzata un’altra riunione, dedicata a un rapporto sulle procedure e la politica dell’ICANN sotto l’aspetto dei diritti umani, delle libertà fondamentali e dei valori democratici.
Per maggiori informazioni
Contatto: Jaime Rodriguez, tel. +33 6 89 99 50 42

Segnaliamo inoltre…

30 giugno-1 settembre – Il Movimento contro il discorso dell'odio (No Hate Speech Movement) organizza, per giovani di età compresa tra i 13 e i 30 anni, un concorso fotografico internazionale, collegato alla Giornata d’azione europea contro l’islamofobia e l’intolleranza religiosa (21 settembre). Il vincitore riceverà un buono premio del valore di 300 euro e un invito a partecipare a un’attività del Consiglio d’Europa. Il concorso si concluderà alla mezzanotte del 1° settembre.
Per maggiori informazioni

3 settembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo terrà un’udienza di Grande Camera nel caso Khoroshenko c. Russia (ore 9:15).
Il ricorrente, condannato all’ergastolo, lamenta di non avere potuto ricevere nessuna visita da parte di membri della famiglia nel corso della sua detenzione in una colonia penale con regime speciale.
Per maggiori informazioni- Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

3 e 4 settembre, Romania – Anne Brasseur, Presidente dell'Assemblea parlamentare, effettuerà una visita ufficiale nel paese.

4 settembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà per iscritto sei sentenze riguardanti Belgio, Francia, Germania, Repubblica ceca e Ucraina.
Per maggiori informazioni - Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

4 - 5 settembre, Parigi – La riunione della Commissione Affari politici e Democrazia dell’APCE prevede uno scambio di opinioni sulla situazione a Gaza, con la partecipazione di membri della Knesset israeliana, del Consiglio nazionale palestinese e di esperti. La Commissione discuterà inoltre dell’attuale situazione in Iraq, nell’ambito della preparazione del suo rapporto intitolato “Violenza contro le comunità cristiane del Medio Oriente e del Mediterraneo meridionale e sue conseguenze”. La Vice Segretario generale del Consiglio d’Europa, Gabriella Battaini-Dragoni, interverrà sulla questione dell’attuazione del Memorandum d’intesa tra il Consiglio d’Europa e l’Ue.

6 settembre, Slupsk (Polonia) – Cerimonia di consegna del Premio d’Europa 2014 alla città di Slupsk.

 Ogni venerdì il nostro "Notiziario settimanale"  
presenta una sintesi dei punti salienti dell'attualità della settimana al Consiglio d'Europa

Contatti

Divisione Relazioni con i Media del Consiglio d'Europa:

pressunit@coe.int
phone +33 3 88 41 25 60