Perché i "Dialoghi"

Lanciati congiuntamente dalla città di Strasburgo e dal Consiglio d'Europa nel 2009, i "Dialoghi di Strasburgo" mirano ad avvicinare gli strasburghesi a tematiche essenziali per il nostro futuro di europei. Organizzati regolarmente, i ''Dialoghi'' concorrono a rafforzare l'Europa dei cittadini e contribuiscono alla crescita dell'Europa di Strasburgo.

La libertà di stampa: tra libertà e responsabilità

In occasione del 60° anniversario della Convenzione europea dei dei diritti dell'uomo e della Giornata mondiale della libertà di stampa, il Consiglio d'Europa e la città di Strasburgo hanno organizzato, il 5 maggio 2010, il quarto incontro dei "Dialoghi di Strasburgo". L'etica del giornalista, la situazione della libertà di stampa in Europa e nel mondo, nonché l'interazione tra la libertà di espressione e la libertà di stampa sono stati alcuni dei temi affrontati dai partecipanti: Elsa Vidal di Reporter senza frontiere, Dominique Jung di Dernières Nouvelles d'Alsace e Marco Nassivera di ARTE.

Moderatore del dibattito è stato Jérôme Bouvier, mediatore di Radio France e organizzatore della prima edizione delle Assise internazionali del giornalismo e l'informazione.