Spagna // 47 Stati, un'Europa

La Spagna è divenuto il 20° Stato membro del Consiglio d'Europa il 24 novembre 1977.

Azione del Consiglio d'Europa in Spagna

 


Prevenzione della tortura

Il Comitato europeo per la prevenzione della tortura (CPT) visita i luoghi di detenzione (prigioni e centri di detenzione per minori o stranieri, stazioni di polizia, ospedali psichiatrici) per valutare in che modo vengono trattate le persone private della propria libertà.

Visite e rapporti

 


Lotta contro il razzismo

Organismo indipendente di monitoraggio, la Commissione europea contro il razzismo e l'intolleranza (ECRI) fornisce agli Stati membri consigli pratici su come far fronte ai problemi legati al razzismo e all'intolleranza sul proprio territorio.

Rapporti

 


Tutela dei diritti sociali

La Carta sociale europea è un trattato del Consiglio d'Europa che garantisce i diritti umani a livello sociale ed economico. È stata adottata nel 1961 e riveduta nel 1996. Il Comitato europeo dei diritti sociali ha il compito di controllare che gli Stati rispettino la Carta sociale europea, il Protocollo addizionale del 1988 e la Carta sociale europea riveduta.

Scheda informativa

 Rapporti

 


Protezione delle minoranze

La Convenzione quadro per la protezione delle minoranze nazionali prevede un meccanismo di monitoraggio atto a valutare la sua attuazione negli Stati parte. Un Comitato consultivo adotta delle raccomandazioni volte a migliorare la protezione delle minoranze.

Documenti

 Rapporti: Carta europea delle lingue regionali o minoritarie

 


Lotta contro la corruzione

Il Gruppo di Stati contro la corruzione (GRECO) veglia sul rispetto delle norme contro la corruzione del Consiglio d'Europa da parte degli Stati membri. Il suo obiettivo è quello di migliorare la capacità dei suoi membri nella lotta contro la corruzione.

Valutazioni

 


Lotta contro il riciclaggio di denaro


Comitato di esperti MONEYVAL

Il Comitato esamina l'efficacia delle misure nazionali contro il riciclaggio di denaro sporco ed il finanziamento del terrorismo all'interno degli Stati membri del Consiglio d'Europa che non appartengono al Gruppo di azione finanziaria (GAFI). Gli Stati membri del Consiglio d'Europa che sono membri del MONEYVAL ma che in seguito hanno aderito al GAFI, possono scegliere di restare membri di pieno diritto del MONEYVAL. I paesi candidati all'adesione e gli Stati non membri che non appartengono al GAFI possono, a determinate condizioni, sottoscrivere lo statuto del Comitato.

 Maggiori informazioni


COP198

La Conferenza delle Parti istituita dalla Convenzione del Consiglio d'Europa sul riciclaggio, la ricerca, il sequestro e la confisca dei proventi di reato e il finanziamento del terrorismo (STCE No. 198), si occupa di monitorare l'applicazione della Convenzione delle Parti.

 Rapporti

 


Democrazia attraverso il diritto

La Commissione europea per la democrazia attraverso il diritto - la Commissione di Venezia - è un organo consultivo che svolge un ruolo essenziale nell'adozione delle costituzioni conformi agli standard del patrimonio costituzionale europeo.

Documenti

 


Lotta contro la tratta degli esseri umani

Il Gruppo di esperti sulla lotta contro la tratta degli esseri umani (GRETA) è preposto al controllo dell'applicazione della Convenzione sulla lotta contro la tratta degli esseri umani ad opera degli Stati parte. Pubblica regolarmente rapporti di valutazione.

Valutazioni

 


Sistema giudiziario


Commissione Europea per l'efficacia della giustizia (CEPEJ)

L'obiettivo della CEPEJ è il miglioramento dell'efficacia e del funzionamento della giustizia in tutti gli Stati membri.

Valutazioni


Consiglio Consultivo dei procuratori europei (CCPE)

Questo organo consultivo presso il Consiglio dei Ministri elabora opinioni, promuove l'attuazione della Rec(2000)19 e raccoglie informazioni sul funzionamento dei servizi del Pubblico ministero in Europa.

Documenti

Arte e donazioni

I diversi edifici del Consiglio d’Europa sono la dimora di un’ampia collezione di opere d’arte. Stati membri e non membri, autorità locali e regionali e persino artisti hanno donato opere d’arte al Consiglio. Questi doni simboleggiano l’attaccamento dei donatori a una delle più antiche organizzazioni politiche d’Europa. Sono un’espressione tangibile di sostegno nei confronti di un’organizzazione che mette i diritti umani al centro della società e riconosce l’importante ruolo degli artisti creativi nel plasmare attitudini e comportamenti.

The Way of St. James

 


Set of three photos
Donated by His Majesty the King of Spain in 2017

Human rights

by Mariano González Beltrán


Bronze single copy
Donated by Spain in 2005

Salvador de Madariaga (1886-1978)

by Julio L. Hernandez


Bronze bust
Donated by Spain in 1983

Helicoidal

by Eusebio Sempere


Polished steel sculpture
Donated by Spain in 1978

La Spagna e il Consiglio d'Europa


Comitato dei Ministri

-  Alfonso Dastis Quecedo, ministro degli Affari esteri e della cooperazione.
- Luis Javier Gil Catalina, ambasciatore, rappresentante permanente presso il Consiglio d'Europa dal' aprille  2011.


Assemblea parlamentare

Pedro Agramunt (EPP/CD) è stato eletto Presidente dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa il 25 gennaio 2016.

La Spagna è rappresentata nell'Assemblea parlamentare da una delegazione composta da 12 rappresentanti e 12 sostituti.

Documenti

Testi adottati


Congresso dei poteri locali e regionali

La Spagna è rappresentata al Congresso da una delegazione composta da 12 rappresentanti e 12 sostituti.

Rapporti di monitoraggio


Corte europea dei Diritti dell'Uomo

- Giudice presso la Corte europea dei Diritti dell'Uomo: Luis López Guerra.
- Richieste presentate presso un organo giuridico (*) nel 2016: 626
- Sentenze nel 2016: 16 di cui 12 violazioni e 3 non violazioni

(*) le domande in stato pre-giudiziario sono escluse (dossier incompleto)

Profilo paese

Esecuzione delle sentenze della corte


Commissario per i diritti umani

Nell’ambito del suo mandato, il Commissario compie visite nei Paesi per monitorare la situazione dei diritti umani e portare avanti il dialogo con le autorità nazionali e la società civile.

Rapporti


Trattati del Consiglio d'Europa

Ad oggi la Spagna ha ratificato e firmato i seguenti trattati.


Budget

Il bilancio totale del Consiglio d'Europa, per l'anno 2017, ammonta a € 454 586 500.

La Spagna vi contribuisce per una somma pari a € 18 427 572.