Il 2013 in breve


Di seguito è riportata l'agenda del Consiglio d'Europa per il 2013. È possibile accedere al programma del mese cliccando sui link del calendario qui a destra.

dicembre

3 dicembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell'uomo terrà un'udienza di Camera per i casi Al Nashiri c. Polonia e Husayn (Abu Zubaydah) c. Polonia, alle ore 9:00.I casi riguardano il ‘trasferimento" dei due uomini, sospettati di atti di terrorismo, in prigioni segrete della CIA, nelle quali erano utilizzate tecniche di interrogatorio illegali.
Per maggiori informazioni - Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

3-5 dicembre, Strasburgo – I rappresentanti dei 47 Stati membri esamineranno l'esecuzione delle sentenze e delle decisioni della Corte europea dei diritti dell'uomo.
I casi proposti per un esame più dettagliato riguardano Albania, Armenia, Azerbaigian, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Grecia, Norvegia, Polonia, Repubblica ceca, Repubblica di Moldova, Regno Unito, Romania, Serbia, Slovenia, Spagna, Turchia e Ucraina. L'elenco è disponibile sul sito del Servizio dell'esecuzione delle sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo.   
Le decisioni e le risoluzioni adottate, accompagnate dai documenti di lavoro, saranno pubblicate sul sito del Comitato dei Ministri poco dopo la riunione.

4-6 dicembre 2013, Strasburgo – La salvaguardia e la protezione dei dati trattati ai fini della giustizia in materia penale o della sicurezza nazionale e la tutela dei minori contro lo sfruttamento sessuale online saranno al centro dell'edizione 2013 della Conferenza, che riunirà rappresentanti di oltre 110 paesi (pubblici poteri e forze di polizia), di organizzazioni internazionali e dell'industria dell'accesso a Internet. Tra i partecipanti figura Hans Guyt, Direttore delle campagne dell'ONG Terre des hommes e iniziatore del progetto « Sweetie », mirante a smascherare i predatori sessuali su internet.
Per maggiori informazioni

2 dicembre, Strasburgo – La cerimonia di consegna dei diplomi della XVIIIª Esperienza fotografica internazionale dei Monumenti "Il paesaggio e il suo patrimonio" riunirà giovani di numerosi Stati membri del Consiglio d'Europa e della Tunisia. La cerimonia è aperta alla stampa.
Programma

2-4 dicembre, Budapest – Jean-Claude Mignon, Presidente dell'Assemblea parlamentare (APCE), effettuerà una visita ufficiale in Ungheria, nel corso della quale incontrerà il Primo ministro, il Presidente dell'Assemblea nazionale, il Vice Primo ministro, i Segretari di Stato presso i ministeri degli Affari esteri e della Giustizia e la delegazione ungherese presso l'APCE.

3 dicembre, Strasburgo– Il Comitato europeo per la prevenzione della tortura (CPT) annuncerà l'elenco dei paesi che visiterà nel 2014 nel quadro del suo programma di visite periodiche.

3 dicembre, Bruxelles – Incontro con la stampa di Nils Muižnieks, Commissario per i diritti umani.

3 dicembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell'uomo comunicherà per iscritto sei sentenze, riguardanti Bulgaria, Repubblica di Moldova, Romania, Turchia e Ungheria.
Per maggiori informazioni, Sito internet della Corte

4 dicembre, Strasburgo – Il Commissario per i diritti umani, Nils Muižnieks, lancerà il suo documento tematico sull'impatto delle misure di austerità sui diritti umani.

4 dicembre, Strasburgo – Il Segretario generale, Thorbjørn Jagland, incontrerà Gregor Virant, Ministro sloveno dell'Interno.

4-6 dicembre, Regno Unito – Johan van den Hout, portavoce del Congresso dei poteri locali e regionali sul tema dell'infanzia, incontrerà un certo numero di presidenti di consigli comunali e di consiglieri comunali per illustrare la campagna del Consiglio d'Europa contro la violenza sessuale sui bambini UNO su CINQUE. Johan van den Hout visiterà numerose città del paese per promuovere il Patto delle città e regioni contro la violenza sessuale sui bambini.
Per maggiori informazioni

5 dicembre, Strasburgo – Il Comitato europeo per la prevenzione della tortura (CPT) pubblicherà il rapporto sulla sua visita in Islanda nel settembre 2012, corredato dalle risposte delle autorità islandesi.

5 dicembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell'uomo comunicherà per iscritto 17 sentenze, riguardanti Austria, Croazia, Francia, Grecia, Norvegia, Russia, "ex Repubblica jugoslava di Macedonia" e Ucraina.
Per maggiori informazioni, Sito internet della Corte, tel. + 33 3 90 21 42 08

5 dicembre, Bruxelles – Il Consiglio d'Europa, l'Università Paris 1 Panthéon-Sorbonne e il Centro internazionale per la sicurezza nello sport organizzano presso il Parlamento europeo una conferenza sull'integrità nello sport. I partecipanti discuteranno delle sfide e delle risposte da fornire in materia, in particolare nell'ottica della futura Convenzione del Consiglio d'Europa contro le partite truccate.
Accordo parziale allargato del Consiglio d'Europa sullo sport

9 e 10 dicembre, Tunisi – Il Consiglio d'Europa organizza un seminario sui quadri giuridici e sugli strumenti nazionali e internazionali disponibili in materia di lotta alla violenza di genere. Scopo del seminario, al quale parteciperanno una settantina di responsabili dei servizi ministeriali interessati, rappresentanti della società civile ed esperti di istituzioni pubbliche e private, sarà quello di familiarizzare i partecipanti con la Convenzione del Consiglio d'Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e di fornire loro un bilancio della vigente legislazione in materia in Tunisia e a livello internazionale.

9 e 10 dicembre, Parigi (Palais du Luxembourg) – Il Congresso dei poteri locali e regionali organizza un seminario sul tema "Le lingue regionali o minoritarie in Europa oggi", in cooperazione con il Segretariato per la Carta europea delle lingue regionali o minoritarie del Consiglio d'Europa.
Una conferenza stampa si terrà all'apertura del seminario, il 9 dicembre, alle ore 14, sala Clémenceau del Palais du Luxembourg
Per maggiori informazioni

10 dicembre, Strasburgo – Sua Altezza Reale il Granduca Enrico di Lussemburgo si recherà in visita ufficiale presso il Consiglio d'Europa e la Corte europea dei diritti dell'uomo. Avrà uno scambio di opinioni con la Vice Segretario generale, Gabriella Battaini-Dragoni, e con il Presidente dell'Assemblea parlamentare, Jean-Claude Mignon. Inoltre, il Capo di Stato del Granducato di Lussemburgo interverrà con un'allocuzione durante la Sessione solenne nella Sala delle Udienze della Corte, nel corso della quale prenderà ugualmente la parola il Presidente della Corte, Dean Spielmann.

10 e 11 dicembre, Madrid – Il Consiglio d'Europa, in cooperazione con il Governo spagnolo, organizza una conferenza per discutere su come rafforzare la prevenzione degli abusi e dello sfruttamento sessuale nei confronti dei bambini.
Riunirà circa 180 partecipanti, provenienti da una cinquantina di paesi, tra cui i rappresentanti dei 29 Stati che hanno fino ad oggi ratificato la Convenzione di Lanzarote, nonché esperti nei settori della giustizia, dell'educazione, del benessere dei bambini, delle politiche sociali e familiari e della sanità. I partecipanti scambieranno esperienze e buone prassi su un certo numero di temi, quali i criteri consigliati ai datori di lavoro per un sistema di reclutamento più sicuro, programmi di intervento per giovani autori di reati sessuali, programmi per aiutare i genitori a proteggere i bambini, prevenzione degli abusi sessuali sui minori con disabilità, e prevenzione dello sfruttamento sessuale minorile nell'ambito del turismo e dei viaggi.
Per maggiori informazioni, contatto: Jaime Rodríguez

14-19 dicembre, Hatay, Sofia, Friedland e Berlino – Nils Muižnieks, Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa, effettuerà una missione tematica sulla crisi dei rifugiati siriani. Terrà una conferenza stampa a conclusione della missione, a Berlino, il 19 dicembre (Tagungszentrum im Haus der Bundespressekonferenz, Sala III+IV, Schiffbauerdamm 40, ore 10:30).

9 dicembre, Parigi – Un'audizione sul tema "Accesso alla giustizia per le donne vittime di violenza" permetterà di elaborare misure destinate a eliminare le disuguaglianze e le difficoltà incontrate dalle donne vittime di violenza in Europa per avere accesso alla giustizia. La riunione rientra nell'ambito delle iniziative condotte in vista dell'attuazione della Convenzione del Consiglio d'Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne, compresa la violenza domestica.
Per maggiori informazioni

10 dicembre, Edimburgo - Nils Muižnieks, Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa, parteciperà a un evento organizzato dalla Commissione scozzese per i diritti umani. 

10 dicembre, Strasburgo – Il Consiglio d'Europa si assocerà alla Lobby europea delle donne per lo svolgimento di una Tavola rotonda "Agire contro lo stupro!", che si terrà presso il Parlamento europeo (Sala Louise Weiss).
Per maggiori informazioni

10 dicembre, Strasburgo– La Corte europea dei diritti dell'uomo notificherà per iscritto 16 sentenze, riguardanti Lituania, Italia, Repubblica di Moldova, Paesi Bassi, Romania, Serbia, Turchia e Ungheria.
Per maggiori informazioni -Sito internet della Corte

10 dicembre, Chişinău – Il Consiglio d'Europa, in cooperazione con il ministero degli Affari esteri e dell'Integrazione europea della Repubblica di Moldova e con il sostegno finanziario dell'Unione europea, organizza una conferenza sul tema "La partecipazione femminile nella vita pubblica e politica nei paesi del partenariato orientale". Oltre un centinaio di partecipanti - parlamentari, rappresentanti di istituzioni pubbliche centrali, di commissioni elettorali centrali e di ONG - scambieranno esperienze per promuovere la parità di genere e individuare nuove azioni destinate a rafforzare le competenze e le risorse delle donne candidate a cariche elettive.
Per maggiori informazioni

11 dicembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell'uomo terrà un'udienza di Grande Camera nel caso Hassan c. Regno Unito, alle ore 9:15.
Il caso solleva questioni di competenza territoriale e riguarda le forze armate britanniche in Iraq.
Per maggiori informazioni - Sito internet della Corte

11 e 12 dicembre, Irlanda– Jean-Claude Mignon, Presidente dell'Assemblea parlamentare, effettuerà una visita ufficiale in Irlanda, nel corso della quale incontrerà il Presidente della Camera dei Rappresentanti, il Presidente del Senato e il ministro degli Affari europei. Avrà inoltre numerosi incontri e scambi di vedute, in particolare con la Commissione Affari esteri e Commercio, la Commissione Affari europei e con la delegazione irlandese presso l'APCE.

12 dicembre, Strasburgo – Il Comitato europeo per la prevenzione della tortura (CPT) pubblicherà il rapporto sulla sua visita nel Principato di Monaco, effettuata nel settembre 2012, accompagnato dalle risposte delle autorità monegasche.

12 dicembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell'uomo notificherà per iscritto nove sentenze, riguardanti Croazia, Grecia, Irlanda, Russia e Ucraina.
Per maggiori informazioni - Sito internet della Corte

12 e 13 dicembre, Londra – Il Segretario generale Thorbjørn Jagland parteciperà a una riunione del Panel indipendente sul futuro della cooperazione nel settore di Internet, organizzata dall'Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN).

13 dicembre, Praga – Il Gruppo di Stati contro la corruzione (GRECO) organizza una conferenza che esaminerà, per la prima volta a livello paneuropeo, gli episodi di corruzione con specificità di genere negli Stati membri del Consiglio d'Europa e sosterrà l'utilità di una maggiore inclusione della prospettiva di genere nelle politiche nazionali di lotta contro la corruzione. L'evento è organizzato sotto il patrocinio del Presidente del Senato e del ministero della Giustizia della Repubblica ceca.
Per maggiori informazioni, Programma

9-13 dicembre, Strasburgo – L'organo del Consiglio d'Europa contro il riciclaggio di capitali e il finanziamento del terrorismo (MONEYVAL) terrà la sua riunione plenaria. Discuterà, in vista di una loro adozione, le relazioni intermedie riguardanti la Santa Sede (compreso lo Stato della città del Vaticano) e le dipendenze della Corona britannica, le isole di Guernsey e Jersey. Esaminerà inoltre un rapporto presentato da Cipro sugli sforzi compiuti per conformarsi alle raccomandazioni formulate nella valutazione speciale di MONEYVAL sull'efficacia del sistema di vigilanza del settore bancario nei confronti della clientela, realizzata quest'anno su richiesta dell'Eurogruppo. MONEYVAL discuterà altresì il rapporto di valutazione reciproca su Israele.

16 dicembre, Kiev – Una delegazione dell'Assemblea parlamentare (APCE), guidata da René Rouquet, terrà un incontro con la stampa, a seguito della ripetizione delle elezioni parlamentari il 15 dicembre.
Per maggiori informazioni

16 dicembre, Strasburgo (Palais de l'Europe, Sala 10) – Il Progetto ‘Combattere la discriminazione fondata sull'orientamento sessuale o l'identità di genere (Progetto LGBT), condotto in Albania, Italia, Lettonia, Montenegro, Polonia e Serbia presenterà le sue conclusioni nel corso di una conferenza. Nell'ambito del Progetto, sono state realizzate attività di sensibilizzazione e di rafforzamento delle capacità ed è stato fornito un supporto per l'attuazione della Raccomandazione CM/Rec(2010)5 sulle misure volte a combattere la discriminazione fondata sull'orientamento sessuale o sull'identità di genere.
Per maggiori informazioni 

19 dicembre, Berlino – Nils Muižnieks, Commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa terrà una conferenza stampa a conclusione della sua missione tematica sulla crisi dei rifugiati siriani.

17 dicembre, Strasburgo – Il Comitato europeo per la prevenzione della tortura (CPT) pubblicherà il rapporto relativo alla sua ultima visita periodica nella Federazione russa, corredato dalla risposta delle autorità russe.

17 dicembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell'uomo notificherà per iscritto 12 sentenze, riguardanti Bulgaria, Italia, Lettonia, Repubblica di Moldova, Romania, Slovacchia, Svizzera, Turchia e Ungheria.
Per maggiori informazioni -Sito internet della Corte

18 dicembre, Parigi – La Città di Parigi aderisce all'Alleanza europea di città e regioni per l'inclusione dei Rom. Parteciperanno alla cerimonia: Jean-Claude Frécon, Senatore francese e Vice presidente del Congresso dei poteri locali e regionali, insieme a Pierre Schapira e Claudine Bouygues, Vice Sindaci di Parigi.

19 dicembre, Strasburgo – La Corte europea dei diritti dell'uomo notificherà per iscritto 20 sentenze, riguardanti Austria, Croazia, Estonia, Francia, Grecia, Russia, Repubblica ceca, Svezia e Ucraina.
Per maggiori informazioni - Sito internet della Corte

 

 

 

 

Year in brief 2013