Il Consiglio d'Europa rafforza la sua presenza in Tunisia

"Il Consiglio d'Europa svolge da sempre un ruolo cruciale per le democrazie in transizione", ha affermato Gabriella Battaini Dragoni durante la sua visita ufficiale in Tunisia. La Vice Segretario generale ha firmato il primo Memorandum di intesa con uno Stato non membro dell'Organizzazione al fine di istituire un Ufficio del Consiglio d'Europa a Tunisi preposto alla gestione di progetti operativi in materia di diritti umani, democrazia e stato di diritto.

"La storia dell'Europa è fortemente influenzata dall'interazione di culture e civiltà delle due sponde del Mediterraneo: in quanto europei, abbiamo la responsabilità di sostenere tale processo", ha sottolineato Gabriella Bataini Dragroni.

Sono stati organizzati incontri ad alto livello con il Ministro degli Affari esteri, Rafik Abdessalem, il Presidente dell'Assemblea nazionale costituente, Mustapha Ben Jaafar, il Ministro per i diritti umani e la giustizia di transizione, Samir Dilou, e con il Segretario di Stato agli Affari europei, Touhami Abdouli.

La Vice Segretario generale inaugurerà inoltre il primo corso della Scuola di Studi politici in Tunisia. (segue...)