Dettagli del Trattato n°159

Protocollo addizionale alla Convenzione-quadro europea sulla cooperazione transfrontaliera delle collettività o autorità territoriali
Titolo Protocollo addizionale alla Convenzione-quadro europea sulla cooperazione transfrontaliera delle collettività o autorità territoriali
Riferimento STE n°159
Apertura del trattato Strasburgo, 09/11/1995  - Trattato aperto alla firma degli Stati firmatari della Convenzione-quadro
Entrata in vigore 01/12/1998  - 4 Ratifiche.
Riassunto

Il Protocollo addizionale tende a rafforzare la Convenzione quadro riconoscendo espressamente, a certe condizioni, il diritto delle comunità territoriali di concludere accordi di cooperazione transfrontaliera, la validità in diritto interno degli atti e delle decisioni prese nell’ambito degli accordi di cooperazione transfrontaliera e la personalità e capacità giuridica degli organismi di cooperazione transfrontaliera creati in virtù dell’accordo.

Analogamente al quadro giuridico generale per la cooperazione tra le autorità locali e regionali attraverso le frontiere in Europa, la Convenzione quadro ed il suo Protocollo saranno utili ai nuovi Stati membri nel loro processo di riforme governative.

Testi ufficiali
Testi DE, IT, RU
Link correlati Firme e ratifiche
Riserve et Dichiarazioni
Rapporto esplicativo
Testi correlati
Siti correlati
Condividi
Fonte: Ufficio dei Trattati, http://conventions.coe.int - * Disclaimer.